lunedì 25 aprile 2011

Il lavoro rende liberi

Avere la mente ottenebrata da ideologie fasciste, invece, rende idioti.
Quando dei cari amici blogger mi hanno informata di questo scempio, mi si è praticamente composto da solo, frutto di ispirazione quasi divina, un post irriverente e satirico da premio letterario... ma alla fine ho deciso di non pubblicarlo; leggendolo, avreste riso e avrei involontariamente associato dell'umorismo a questa schifezza che mai, per nessun motivo al mondo, deve suscitare un sorriso, nemmeno di scherno
Potrei semplificare e dire che in una città dove il sindaco se ne va in giro in motoretta seguito dalla sua squadra di scagnozzi littori è normale che simile feccia si senta, diciamo, legittimata ideologicamente a deturpare un quartiere e a sfregiare una città, una festa, una giornata in un simile modo; sarebbe una semplificazione forse eccessiva e tuttavia, nel 90% dei casi l'assassino è il maggiordomo

10 commenti:

Baol ha detto...

Da rimanere senza parole pieni di rabbia...dimostra che anche gli imbecilli hanno il pollice opponibile

Punzy ha detto...

e votano.

Chica ha detto...

per questi un "Piazzale" non basta più...Visto cheinneggiano ad una delle cose più turpi e atroci di cui si opssa esse macchiato un essere umano (a voler definire Hitler così)
visto che mi sono rotta abbondantemente il cazzo del politicamente corretto, ne riaprirei uno di questi "campetti di lavoro" mettendoci dentro ALLE STESSE CONDIZIONI gli autori di questa scritta.
Poi, tra un annetto ne riparliamo di quanto si sentano "liberi" con il lavoro......sicuramente dimagriti...

Basta, Punzy...basta con lo spiegare, con il parlare...
Inneggi al Campo di concentramento??? Vai...una buona permanenza e poi se ne riparla.
Inneggi al ventennio? Alle leggi razziali?? Alla razza eletta??
Bene...cominciamo da te (inteso come chi inneggia)
Comincia a star a casa la nnotte anzichè andare in giro a romperti il culo e a far lo stronzo in discoteca...comincia a star zitto perchè sennò becchi una cofana di randellate...comincia a dire si a tutto quello che ti propinano anche se non hai lavoro, sanità, dignità...abbassa il capo e bevi un litro di olio di ricino!!!!!!E zitto!! non ti devi lamentare!!
Molla il tuo cellulare di ultima generazione!!! La tua macchinetta da sfigato!!!
INNEGGIANO AL DUCE? AI FASCISTI?
Facciamoglielo provare!!!

La Mente Persa ha detto...

Per fortuna il valore del 25 aprile è nella nostra anima. Rossa.

gap ha detto...

Ma mi dici se mi perdoni?

Sembra, forse, che la cosa sia una provocazione artistica.

Punzy ha detto...

gap sono magnanima..molto magnanima..

il Russo ha detto...

Non perdonarlo: infierisci!

ciarcip ha detto...

Il sindaco di Roma porta la croce celtica al collo, ricordiamolo

Ernest ha detto...

senza parole... disgustato!

Baol ha detto...

La cosa che fa davvero incazzare è che se uno si comporta alla stessa maniera con loro non è tanto meglio :(