lunedì 23 maggio 2011

Un sindaco sull’orlo di una crisi di nervi





Ebbastaaaaaaaa
Ve la levo sta’ statua del papaRe che nun ve piace, ve la levo a ‘ngrati! invece d’esse contenti che al compleanno del beato 'amo messo qualcosa de simbolico ve state a lamenta’ che er simbolo e’ brutto; e’ brutto si, pare ‘n
cesso:



Ma li mortacci di chi l’ha fatta e pure miei che nun me so guardato er progetto che tenevo fretta.
Si, lo volevo fa’ er concorsone per scegliere il disegnuccio piu’ bello ma poi passava er compleanno der Papapolacco e non avremmo fatto niente per festeggiarlo e allora avreste rotto li maroni dicenno che io nun so’ tempestivo, che m’ero fatto trova’ impreparato, che stavo a insegui’ l’interessi privati mia e m’ero scordato der papapolacco morto come se non bastassero i problemi che me crea quello vivo..
Ve la levo, state bboni: ma mo’ non posso, cho da fare: devo nascondere i ministeri co’ tutti i dipendenti da qualche parte, senno’ er polentone con l’ictus me li espropria e poi vai a risali’ ‘n Padania per ripigliatteli: quelli se fanno trova’ con la vanga in mano, pronti a colpirmi l’italica testa: quella e’ gente ignorante, che non sa manco l’alfabeto, io dico che ve ne fate dei ministeri?


Magari volete la pubblica istruzione? Pe’ facce cosa che nun vi siete mai istruiti?

Ma perche’, perche’ vi pijano ste’ fissazioni?
Ma non possiamo fare la propaganda elettorale come i cari vecchi tempi in cui se dava mezza 50 lire all’elettore e l’altra mezza dopo che chaveva votato? Berlusco’ ma che hai finito i sordi? E dimmelo no, che se n’annamo tutti a casa allora..

I ministeri , tsk
Stamattina gli statali mi stavano in rivolta, me stavano, pe’ protesta hanno timbrato ognuno il proprio cartellino...


La statua der papa e’ brutta ..e allora??
Pure la Polverini, io la devo vede’ tutti i giorni e non faccio sta’ storia; cosa siete pappamolle comuniste che state sempre a lamentavve? Ce stanno a espropria’ la citta’, i polentoni vogliono mettere le zampacce sulla pappa mia, sulla mia personale riserva di voti e voi ve state a preoccupa’ de na statua che tra una settimana sara’ stata completamente ricoperta di guano da quegli storni ‘nfami che VOI nun m’avete fatto ammazza’: sindaco lo storno mi caga sul cappotto di Dolce&Gabbana quando vado al pomeriggio a fare la passeggiata sui binari, allora ammazzamo li storni, noooooooooo assassinooooooo fascista, non e’ quella la soluzione, la soluzione qual’e’ allora eh? tentiamo un dialogo con le creature e li convinciamo a cagare solo sui punkbestia?? Voi ve sapete solo lamenta’, lamenta’ ma appena uno propone una soluzione la soluzione nun va bene, perche’ e’ na’ soluzione fascista! Ma io so’ fascista che nun lo sapevate quanno m’avete eletto? Allora votavate er Cicoria, che lui ce se metteva sui binari a parla’ coll’uccelletti e invece no, m’avete votato a me e poi me state a renne la vita impossibile, a romani io v’o’ dico: m’avete stufato
Nun ne posso piu’ di voi
La statua del papapolacco levatevela da soli, io me devo incatena’ alla sedia, che me la sento traballare sotto al culo.
Capace che Calderoli mi viene a semplifica’ la vita e se porta a Gallarate pure er Campidoglio.

Provace, Calderò
t'aspetto

8 commenti:

Arcureo ha detto...

È inutile che si lamenti tanto di avere Calderoli fra i coglioni. Sono i suoi alleati politici, quelli, mica i nostri...

Bastian Cuntrari ha detto...

... ma se Calderoli vuole tanto un souvenir di Roma, perché non gli diamo quella specie di vespasiano che è la statua?
Magari si accontenta...

Punzy ha detto...

Ale: io lo so e tu lo sai; lui, invece no.

Bastian: se la vuole, gliela porto a gallarate a piedi

iuliusscaevola ha detto...

vorrei che fossero tutti spazzati via, tutti... prima loro, poi ci liberiamo anche dei bersani e dei chiamparino...

abbiamo bisogno di una nuova forma rivoluzionaria.

possibilmente non cruenta.

Punzy ha detto...

Il giorno che mi libererò di questo impresentabile faccio un party stile carnevale di rio, per tre notti e tre giorni..

il monticiano ha detto...

Mi prenoto per il party ove si verificasse quanto da te, da me e da tanti altri se lo augurano.

Chica ha detto...

...e io vengo a fa la cubista!!!:D

quella statuella incrocio tra un vespasiano e 'na garitta nun se po' vede...e me tocca vedella tutti i giorni ..mortacci mia!!!

Pino Amoruso ha detto...

Poverino!!!