mercoledì 18 aprile 2012

Momenti di socialità condominiale


Attendo l'ascensore

arriva una tipa vestita come se fossimo nel 1943 o giu di li ed è evidente come ritenga che la repubblica di Salò sia la cosa migliore mai capitata dall'inizio della guerra

si ferma anche lei all'ascensore

Punzy: buonasera
Vicina di Punzy (sospettosa) buonasera. Chi è lei? non l'ho mai vista
Abito all'ottavo piano, nemmeno io l'ho mai vista
ah beh io abito qui da vent'anni sa?
io quasi da quattro
cosa fa lei, lavora? io non l'ho mai vista prima
(Gesuuuuuuùùù)
Nemmeno io signora l'avevo mai vista prima di oggi, si vede che abbiamo orari diversi
io esco a tutte le ore e salgo e scendo anche a piedi. A che piano ha detto che abita?
all'ottavo (cazzo di ascensore e liberati su)
Non c'è un ottavo piano
Si che c'è: è dopo il settimo, due rampe di scale e si arriva all'ottavo (io li ammazzo stì stronzi del quinto piano che ve la siete comprata l'ascensore????)
ah ecco abita nei lavatoi (faccia schifata)
credo non siano più lavatoi da vent'anni circa, adesso ci sono due appartamenti
si, si ho capito (faccia schifatissima) e lei in quale sta? in quello di destra o di sinistra (è evidente che a questa domanda non ci sarà una risposta soddisfacente)

Urlo per le scale L'ASCENSOREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE GRAZIEEEEEEEEEEEE

sono quelli del quinto, sono dei maleducati. Degli zotici proprio. Sono napoletani o calabresi, del resto
(Cristo santo) ah si? non saprei
l'ascensore finalmente si libera, lo chiamo
Che lavoro fa lei, mi ha detto?
(non te l'ho detto, racchia) uhm, in un ufficio
eh, è che proprio non l'ho mai vista sa? mi risulta nuova
hehehe sono ancora in garanzia (proviamo a buttarla sul ridere)
maddechè
Vive da sola? è sposata?
arriva l'ascensore
le tengo aperta la porta, prego signora
entra
entro
schiaccia il sesto
(mio Dio, sei piani, non ce la faccio)
forse che suo marito è quel bel giovanotto che vedo uscire spesso la mattina presto, in giacca e cravatta?
uh! può essere (inizi la mattina presto a farti i cazzi degli altri eh?)
uno con la barba, molto distinto
si, si è lui
ah ecco allora ho capito. Certo, siete molto diversi
(io la lascio per terra fredda, questa)
Eh sa, gli opposti si attraggono
(sesto piano, Dio ti ringrazio)
allora buonasera signora
apre la porta mi guarda di nuovo; non si muove. Il suo viso è triste
Io mi chiedevo sempre quel bel giovanotto distinto con chi era sposato (espressione delusa; evidentemente la donna di Perfido, nella sua testa bacata , era tutt'altro tipo di femmina, magari una vestita come se fossimo nel '45, con il reggiseno a punta e i capelli platinati...decido di darle un'ultima soddisfazione):
Comunque non siamo sposati, viviamo insieme
si rallegra tutta
ah ecco...dicevo io...vabbè arrivederci
arrivedercidiche??????
io da oggi cerco di capire come arrivare dal quinto al settimo
limortaccisua

9 commenti:

il monticiano ha detto...

Certo che arrivare dal quinto al settimo piano in salita sarà un po' difficile risolvere il tuo problema, ma in discesa è facilissimo, basta un bel salto in lungo, anzi in basso, ed è risolta la questione.

Minerva ha detto...

Sei (stata) davvero tanto, troppo gentile.

Arcureo ha detto...

Potevi dirle di essere una donna di malaffare, magari dell'est (comunque non italica), che nei locali occupati (clandestinamente, ovvio) su in cima al palazzo c'è un bordello/bisca/covo di terroristi e che l'omone che lei ha visto (che ovviamente era il pappone) era... che so... vista la barba scura... turco o comunque mediorientale.
L'infarto che ne sarebbe seguto, poi, avrebbe fatto il resto. ;-)

(E alle esequie della megera tu avresti comunque potuto sempre dire, fingendo un groppo in gola, "era una vecchina così cordiale... sempre una parola buona per tutti...")
:-P

Cri ha detto...

Una corda fuori dalla finestra del pianerottolo, non vedo altra soluzione.
Ma se poi tanto 'sta tipa la incontri comunque nell'androne?

Punzy ha detto...

beh in fondo per quattro anni non l'avevo mai vista prima..magari mi dice bene anche adesso...sto meditando di mandare Perfido a chiederle un tazza di zucchero hehehe

cristiana2011 ha detto...

Se ti capita ancora, magari ti fa la posta, tartassala con domande tipo " lei l'ha trovato un marito?" oppure " lei che lavoro fa?".
Mi raccomando, l'espressione un po' schifata!
Cristiana

PS. Se ti va, c'è un Premio per te.

Punzy ha detto...

Uh!! grazie Cristiana..dove?

cristiana2011 ha detto...

Da me, in alto a sinistra.
Cristiana

Anonimo ha detto...

Ci sono poche cose più orride dell'essere chiusa in un ascensore con una condomina impicciona ed abitare all'ultimo piano.
Forse una: essere bloccati di proposito nella propria strada privata da megasuv di vicini decisamente bastardi. Coraggio!
Nelly.