lunedì 18 giugno 2012

la crisi economica ti tenta o ti spaventa????


Riesumo questo mio vecchio post del 2008 perchè lo trovo STRAORDINARIAMENTE attuale...quasi profetico direi..


e si, sto facendo come rete4 che d'estate ripropone le repliche della signora in giallo
Punzy Fletcher


Buongiorno a tutti, cari blogger.
Questi sono tempi duri, persino il nostro presidente del consiglio ha detto che la crisi finanziaria si riflettera’ sull’economia reale, per cui aprite le finestre e buttatevi di sotto: meglio morire di subito che lentamente, di stenti e mentre in TV impazza la prova del cuoco, dove il concorrente di turno, ai fini di dimostrare che la crisi e’ un’ottima opportunita’ per stimolare la creativita’ delle casalinghe, sta cucinando una bella zuppa di mutande usate
IO, in quanto femmina urbana, sono abituata a combattere contro mostruosi SUV che tentano di schiacciarmi, vigili che tentano di multarmi, teppisti di strada, molestatori, abusatori, stupratori, venditori di aspirapolvere,testimoni di geova, portieri invadenti.
E posso dire, dopo 12 anni che vivo da sola nell’URBE, che non tengo paura piu’ di niente.
Tranne della crisi economica.
Io ho paura della crisi economica perche’:
  • hanno tentato tutti, fino a quando e’ stato possibile, di negare la sua esistenza (come per la mafia)
  • Si sta espandendo rapidamente (come l’AIDS)
  • Colpira’ tutti i settori dell’economia (democratica come la morte)
  • Si perderanno posti di lavoro (perche’ ce ne stavano tanti)
  • Le uniche che non falliranno saranno le banche (oltre al danno, pure la beffa?)
  • Il super enalotto lo vincera’ qualcun altro che non sono io
Quindi, come sempre faccio quando mi cago sotto, provo a scherzaci su (se devo morire, voglio farlo ridendo). Per cui passo ad elencarvi i motivi per cui la crisi economica rappresenta un’opportunita’ positiva per il nostro paese
  • Non ci saranno piu’ morti sul lavoro, perche’ nessuno terra’ piu’ un lavoro
  • Per la prima volta nelle loro vite le veline capiranno che il loro talento naturale nel ciucciare sara’ utile quando si dovranno vendere i denti al mercato nero e potranno ingoiare solo liquidi (vale anche per i ministri)
  • I calciatori saranno pagati 1200 euro al mese, e dovranno pure ringraziare che gli italiani a tutto rinunciano ma alla partita MAI
  • Il mio portiere non potra’ piu’ rompere le palle a nessuno, perche’ senza lavoro l’affitto non si paga e addio casa
  • Moriranno molti schifosi ratti del tevere perche’ qualcosa ci dovremo pur mangiare
  • s’inquinera’ di meno il pianeta, perche’ i soldi per la benzina non li avra’ piu’ nessuno
  • Forse saremo abbastanza incazzati da fare una bella rivoluzione

9 commenti:

il monticiano ha detto...

Lo dico sempre io il 7 è il numero perfetto e porta fortuna.
Mi dirai: ma che stai dicendo?
Vedi cara Punzy il settimo motivo dell'elenco che hai scritto, cito testualmente "per cui la crisi economica rappresenta un'opportunità positiva per il nostro paese" è proprio al 7° posto. Ricito testualmente "Forse sarewmo abbastanza incazzati da fare una bella rivoluzione".
Ho finito di citare e quindi ti saluto.

cristiana2011 ha detto...

Penso che le tue previsioni siano ormai incombenti.
Cristiana

keiko ha detto...

Corsi e ricorsi storici.
Niente di nuovo sotto al sole.
Che altro dire?
Poveri noi.

scrittiapocrifi ha detto...

Sento sempre qualcuno che dice che l'etimologia greca della parola crisi (krisis) vuol dire sia pericolo che opportunità. Come quelli che dicono che farmaco (farmakòn) vuol dire sia medicina che veleno. Ma jatavenn affangul a voi e l'etimologia greca r'o cazz.

scrittiapocrifi ha detto...

Si, vabbuò, è facile a dire "faccim'a rivoluzione". Ma poi a chi andiamo ad appicciare? Che rivoluzione è se non si appiccia a qualcuno o gli si taglia minimo la capa? Con chi ce la vulimmo piglià?

Punzy ha detto...

scrittiapocrifi: io che sto vicina, inizio con montecitorio; mi piace assai appicciare montecitorio perchè dentro ci sta tanta merda e brucia bene
poi appiccio il campidoglio, sperando di trovarci dentro Aledanno
infine, il quirinale, poi mi metto sulla sommità dei fori imperiali a suonare la lira componendo versi su roma che brucia
Questo per incominciare

scrittiapocrifi ha detto...

Se la merda si appicciasse bene, i nomadi delle steppe mongole governerebbero il mondo e avrebbero più soldi degli sceicchi sauditi. E purtroppo pure per appicciare quei popò di palazzi hai voglia a scatole di fiammiferi. Aledanno, infine, può essere annientato solo se viene un'era glaciale a Roma. Se provi ad appicciarlo ci fai pure un miglioramento.

Gap ha detto...

Sai che all'epoca nemmeno ci conoscevamo?

Punzy ha detto...

Gap..davvero??