giovedì 6 novembre 2008

Lavori socialmente utili

Nell’Urbe teniamo una figura sociale fantastica: il nonno ferma macchine.

Il nonno in questione viene cooptato (o si offre volontario) dai presidi di scuole materne ed elementari ed indossato un giubbotto catarifrangente, si piazza davanti alla scuola e ferma le automobili in corsa con una minacciosissima paletta, per consentire ai pargoli di attraversare illesi ed entrare a ricevere la dovuta istruzione.
Il sistema pare funzionare: la maestria nell’agitare la paletta crea sempre un ingorgone mostruoso nei pressi delle scuole dove macchine, motorini e autobus rimangono ingolfati nel maelström finche’ l’ultimo pargolo non e’ entrato a scuola.
E idem all’uscita.
Si sa pero’ che le variabili umane non le puoi controllare fino in fondo.
Voglio dire: il giubbotto catarifrangente e’ una specie di divisa, giusto? E la paletta fornisce un potere..un potere che nell’urbe e’ immenso: quello di fermare il traffico. ..

…e fu cosi’ che l’elegantissimo quartiere del Torrino (agglomerato residenziale a sud ovest dell’Urbe) e’ stato tenuto in ostaggio, fino al tramonto, da un nonno ferma macchine che ha abusato della divisa e della paletta: dopo aver fatto uscire i pargoli da scuola ha deciso di proteggere le vecchiette che andavano a messa ostruendo il sagrato, la via che porta al sagrato,la provinciale che porta alla via che porta al sagrato, la comunale che porta alla provinciale che porta alla via che porta al sagrato, lui, un uomo solo, un uomo anziano, dotato di tenacia, caparbieta’ e probabilmente di alzheimer

in fase avanzata , ha bloccato il traffico fino ad Ostia semplicemente mettendosi in mezzo alla strada minacciando i SUV con la paletta e, quando ha capito che stava per perdere il controllo della situazione, sdraiandosi per terra.
Nessuno aveva il coraggio di scamazzarlo, per via del fatto che c’erano troppi testimoni e non ti potevi imboscare (o almeno questa e’ stata la mia, di motivazione) ma la cosa che ci ha fatto raggiungere dei livelli di irrealta’ che il teatro dell’assurdo ci ha fatto un baffo e’ stato quando due punkabestia, con tanto di bellissimi cagnoni al seguito, ha ritenuto opportuno sdraiarsi in mezzo alla strada con il vecchio, perche’ approvavano la sua protesta.

Non c’e’ stato verso di far capire ai punkabestia che non c’era nessuna protesta ma solo del delirio stradale, si sono stesi loro e i cagnoni e buonanotte, non riuscivano piu’ a passare manco i pedoni. I vigili assistevano impotenti e dicevano: noi non abbiamo autorita’, deve intervenire la polizia, che e’ intervenuta e ovviamente non e’ che poteva dare addosso al vecchio per cui hanno dato addosso verbalmente ai punkabestia, e io allora ho strillato contro la pula e pure altra gente diceva i punkabestia non c’entrano niente e’ il vecchio che sta dando di matto e il vecchio da terra sollevava il braccio con la paletta ancora impugnata e diceva: i pedoni hanno il diritto di camminare e poi e’ arrivata pure l’ambulanza, nel caso gli pigliasse finalmente l’infarto liberatorio (per noi)

Alla fiera dell’urbe
Per due soldi
Un esaurimento la Punzy compro’

21 commenti:

Alessandro Arcuri ha detto...

La figura del nonnetto stabilo boss con paletta esiste anche qui, solo che certe vette di lucida follia non le ho mai viste raggiungere!
Forse sanno che se travalicano il loro compito e provano a fermare un imprenditore rampante (e cocainizzato) dell'operoso e alacre nordest, al volante del suo suv, per far passare le nonnette davanti al sagrato... beh rischiano grosso, testimoni o meno!

XpicioX ha detto...

Mamma mia: esagerato.
Anche da me ci sono i vecchietti sulle strisce negli orari scolastici che mi fanno passare con i miei pargoli. Sono commoventi: si rendono utili e sono felici. Io li saluto sempre ... fino a quando non avranno la brutta idea di sdraiarsi anche loro.

Ps. Protresti cancellare il mioo vecchio link e sostituirlo con questo:

http://foto-pensieri.blogspot.com/

Grazie Punzy: alla prossima intrigante storia dell'Urbe ...

Bruno ha detto...

che ridere punzy, non ce la faccio piu'........ dovresti entrare meno nei dettagli perchè non riesco a contenere le risate e mi prendono per matto..!!!!
ohhh signur...... sti anziani.....

articolo21 ha detto...

Anche qui abbiamo queste figure. Che poi, alla fine, sono solo l'esempio di una società incompleta ed iniqua che non sa occupare meglio la saggezza degli anziani...

ventopiumoso ha detto...

quell'anzianotto e' un eroe. un E-R-O-E. lo voglio conoscere! punzy, lo voglio conoscere!! torna in strada e cercalo, se lo addocchi inseguilo, fermalo, una foto, un autografo, un intervista, un'incoronazione, l'imperatore di roma, come nico d0alessandor, no, di più, che dico.. senti: portalo dal tuo portinaio! saluti :)

Punzy ha detto...

salve a tutti.
Lieti che le mi disgrazie v'interessino
per vento: sre lo incontro senza testimoni lo termino
per xpiciox: l'ho cambiato!! ho fatto copia e incolla spero di averlo scritto giusto

XpicioX ha detto...

@Punzy:
No non è giusto. Dovresti eliminarlo e ricrearlo con questo.

http://foto-pensieri.blogspot.com/

Mi chiedevo: chissa se su facebook c'è anche il tuo portiere ... Magari siete grandi amici in rete e nemmeno lo sai.
I miracoli di internet ...

Prefe ha detto...

mi fa troppo ridere sta cosa che i punkabbestia hanno solidarizzato con lui!

Punzy ha detto...

XpicioX, allora ho cancellato e rimesso il link. Se non e' giusto manco stavolta ti do' la pwd per amministratore e te lo cambi

mi sto spazientendo

prefe, anche se ridi dei miei post oggi rimani PrefeFascio

XPX ha detto...

Perdonami Punzy, non volevo farti spazientire. Come Paolo Guzzanti alla Carfagna ti mando una ideale rosa bianca in segno di scuse. A Presto.

Franca ha detto...

Al nonnetto il potere ha dato alla testa. Ma a quanti fa lo stesso effetto?

Punzy ha detto...

tranquillo XpicioX, gia passata :)

il Russo ha detto...

Ho sempre sentito parlare di questi nonni volontari che devono essere accuditi dai bambini ma non ne ho mai visto uno, mi sa che prima o poi mi toccherà venire al Torrino (a piedi!)

Peppe ha detto...

Al mio paese poco manca che queste figure ti chiedono patente e carta di circolazione.

Pietro ha detto...

straordinerio
(alla sacchi-crozza)

Pino Amoruso ha detto...

Anche dove abito io esiste questa figura...mi dispiace per te, ma la situazione è stata simpaticissima. Mezza urbe bloccata da un vecchietto, con i vigili che dicevano di non aver potere, e le forze dell'ordine che non ci hanno capito una s**a...
Bellissimo!!!

stella ha detto...

Per me è un'ottima iniziativa...senza estremi naturalmente...

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Io sono dalla parte del vecchietto: giusto protestare per un mondo che non è più per vecchi e bambini.
ahahahahahahahah

Angelo D'Amore ha detto...

avete mai sentito parlare di arbustum?
dal 2003, l'altro volto di gomorra, ma nessuno losa...

angelo - anch'io sono casalese -

bradipa ribelle ha detto...

un nonno-vigile con l'esaurimento nervoso... ovviamente soprattutto a te poteva capitare...

pino ha detto...

...e come diceva il marchese Onofrio del Grillo:"...Ecco!!!...Questa è Roma!!!"