mercoledì 14 aprile 2010

Il magico mondo di Er Furby


Er Furby è il soprannome che abbiamo appioppato all'IT (information technology) che ripara i pc del nostro reparto; in pratica, lui è il superman che chiamiamo quando la tecnologia da terzo mondo che abbiamo a disposizione nelle nostra beneamata azienda si guasta.
In realtà, Er Furby non è in grado nemmeno di scaccolarsi ma voci di corridoio accreditate che lo danno per nipote di un portaborse di non si sa quale amministratore delegato, fanno si che egli prenda uno stipendio (superiore al mio) per occuparsi, fondamentalmente, di eutanasia informatica: qualsiasi pc si guasti infatti, quando arriva Furby, dopo lunga e penosa agonia si spegna in maniera definitiva.
Il sopranome Er Furby è un titolo guadagnato sul campo: ogni volta che si presenta in reparto ci dà modo di notare il suo acume da volpe, dimostrando (semmai ce ne fosse bisogno) che in questo paese non importa avere valore e capacità ma zii portaborse
Ricordiamo tutti come Er Furby abbia una volta rimontato una ventola al contrario, smontato il pc sbagliato ignorando le suppliche della collega che lo implorava di controllare il numero di serie per accertarsi che no, non era il suo pc ad essersi gustato ma quello del collega lì accanto, che a sua volta lo supplicava di controllare il numero di serie della sua macchina per accertarsi che si, il suo era il pc per il quale aveva aperto la chiamata; tutti in reparto ricordano come Er Furby, rimontando il pc perfettamente funzionante della collega di cui sopra, abbia dimenticato poi di inserirvi un pezzo ed ignorando bellamente che che il pc non si accendeva più manco a pagarlo oro, sostenne, con littoria fermezza, che il pezzo dimenticato non avesse nulla a che fare con il guasto perchè in realtà la casa costruttrice fa apposta dei pc con dei pezzi in più al chiaro scopo di confondere gli IT (se questo fosse vero, sappiate, costruttori di pc, che con Furby ha funzionato).

Rimase poi nella storia la mail che inviò ad una collega che non riusciva più ad accedere ad outlook per avere specifiche sulla situazione; ovviamente, la collega non poteva leggere quella mail perchè il suo problema era appunto il mancato accesso alla mail e quindi Furby, non ricevendo risposta, chiuse la pratica con la dicitura problema risolto e la collega, prima di riuscire a convincere un altro IT ad aiutarla dovette rotolarsi sul pavimento con la bava alla bocca parlando in linguaggio java.
Inoltre, Furby ha un curioso effetto collaterale: quando arriva lui, oltre a non riparare manco il cazzo, riesce a distruggere tutti i pc che gli stanno intorno; tipo, che ne so: arriva, si siede alla postazione incriminata e nelle sue vicinanze improvvisamente un hard disk si fonde, un video si spegne, una tastiera si blocca, un mouse si rompe, come se in realtà Furby fosse un enorme campo elettromagnetico che fa impazzire i poli della terra, però in campo informatico.
Oggi, dopo due anni che piangevo miseria, l'azienda decide finalmente che è giunta l'ora di cambiarmi il pc e quindi Furby è venuto ad installarmi la nuova macchina.
Io quando l'ho visto stamattina ho detto Furby perchè non te ne vai e fai venire un IT vero e lui ha riso ha ha ha ha Punzy mi fai ammazzà quanto sei spiritosa.
Questo accadeva alle ore 09.00
alle 11.12 Furby non ha ancora finito
Alle 12.45, approfittando della pipì che non potevo più rimandare e che mi costringeva ad assentarmi invece di rimanere lì col mio fiato sul suo collo a chiedergli ma hai finito? avevi detto che ci voleva mezz'ora,cos'è questo errore che è uscito? guarda che tutti i pezzi devono stare dentro al pc non sparsi sulla scrivania eccetera, approfittando della mia assenza, dicevo, Furby scappa
Quando torno trovo un biglietto sulla postazione con la calligrafia di un alunno di quarta elementare che mi avvisa che è tutto a posto, posso procedere ad accedere al mio nuovo pc
Che però non mi riconosce la password
chiamo Furby ma è fuori stanza, a pranzo
vabbè vado a mangiare pure io, al ritorno richiamo Furby che dice ok, te lo aggiusto da lontano
Dopo 10 minuti Furby chiama al telefono un'altra collega e le dice che il problema è risolto e la collega dice ma quale problema? e si capisce che Furby ha fatto una cosa per un'altra e adesso, comunque, anche la collega non accede più a niente e siamo in due a ballare l'alli galli.
Seguendo l'esempio di un grande maestro zen, repiro profondamente, alzo il telefono e insulto Furby, che si scusa e dice che ha capito qual'è il problema e adesso ci pensa lui. Dopo 10 minuti un collega urla: ma che cazzo succede? i sistemi mi stanno buttando fuori!!
e siamo in tre a ballare l'alli galli
Ve la faccio breve, questo il bilancio delle vittime:

5 pc saltati,
2 esaurimenti nervosi
253 bestemmie
87 ula belluine
954 insulti alla madre di Furby
12.347 insulti a Furby
63.258.789 insulti allo zio portaborse di Furby,
23.654.987 ululati contro questo paese di merda fatto di gente camorrista (questi ultimi tutti miei)

E domani, Furby viene a formattare i 5 pc perchè non sa quale sia il problema quindi, meglio azzerare tutto e riniziare daccapo

Giusto no?



Un update: con solo 4 ore di ritardo rispetto all'appuntamento prefissato, Furby e' tornato

(nella foto, Furby at work)



Update giornaliero
Sono passati due giorni.
Ad oggi, 16 aprile, il mio pc giace spento, privo dei segni vitali
Furby e' disperso, non risponde al telefono, nemmeno sua moglie (vi rendete conto? Furby ha una moglie) sa dove sia

18 commenti:

silvio di giorgio ha detto...

sì!!! ora so chi è il mio prossimo idolo!!! l'episodio della mail di outlook lo avevi già raccontato...è impresso nel mio cuore...

Punzy ha detto...

è impresso nel cuore di tutti noi, Silvio
Di tutti noi

Arcureo ha detto...

Confessa che vorresti imprimerlo a fuoco (ma in bella calligrafia) sulla fronte der Furby... ;-)

Chica ha detto...

uccideteloooooo!!! fatelo a pezzetti piccoli e metteteli sparsi in tutte le "torri" tra un hard disk e una ventola...così ci saranno veramente dei pezzi in più!!!

perfido ha detto...

I suoi sarebbero comunque pezzi in meno...

La Mente Persa ha detto...

Invidiosi, é in quel posto perché dentro la sua mente tiene del potenziale, inespresso.
ahhahahaha
gio

la Volpe ha detto...

si scrive qual è Punzy! ricordalo, è importante.

p'er Furby non ci sono speranze

il monticiano ha detto...

Questo IT - o ET - è reperibile sul mercato? Perchè vorrei presentargli il mio pc-pasquale. Può darsi che gli possa dare la botta definitiva e io non ci litigo più.

Punzy ha detto...

Aldo, lascia perdere, quello ti fa esplodere casa..

Zia Assunta ha detto...

Ohmioddiooooo.... la foto è la cosa più bella del mondo!!! :-D

Anonimo ha detto...

La nostra vita, è come una strada che dobbiamo percorrere. Incontriomo incolonnamenti con altre auto, incroci con pazzi, ma anche con dolci fanciulle a cui daremo il passo e loro con la manina ci ringrazieranno. Prati stupendi, panorami mozzafiati. La strada ha moltissimi percorsi ciclici, e nulla ci salva da certi pesonaggi che inconteremo sempre.
L'omicidio ancora non è stato depenalizzato; forse un giorno, ma dovrai chiamarti Silvio Berlusconi, quindi alcuni viottoli non sono percorribili.
Se il potere ti costringe al PC distrutto, il potere deve pagare il conto.
Compra la settimana engmistica, e una piccola telecamera che lo riprenda mentre compie le sue nefandezze.

silvio di giorgio ha detto...

non ti ringrazierò mai abbastanza per questa foto...

Alessandro Tauro ha detto...

Quest'uomo è diventato il mio nuovo incontrastato idolo!! Voglio assolutamente conoscerlo...

PS: La foto d'er Furby con la scritta "Impossible is nothing" è un vero colpo di genio!!!

Mafaldanellarete ha detto...

dalla foto pare che sia anche un bel bocconcino questo Furby, oltre che un genio con i computer!

Chica ha detto...

quella "voglia" di maiolica sulla testa attizza tantissimo....o è una "voglia" di ginocchio????

Piper ha detto...

Cara Punzy, c'è un furby nella vita di ognuno di noi. Io ne ho due in azienda, con l'aggravante che sono pure milanesi, quindi dotati dell'imperitura certezza di essere meglio di un qualunque romano. Nella sua infinità bontà Dio, o chi per lui, li ha posti un paio di gradini più in basso di me nell'organigramma così che io possa, ogni giorno che Dio, o chi per lui, ha creato insultarli a gran voce in dialetto romanesco lungo tutto il perimetro della milanesissima azienda e telefonicamente anche quando sono fuori sede.
Giorni fà, riferendomi ai chiacchierati trascorsi sessuali della mamma di uno di essi, nonchè a quelli di tutte le tre generazioni femminli del capo del personale colpevole di tale scempio, uno di loro mi ha detto: "Uè, piano ricorda che son sempre un ingegnere eh!"
"Bene, allora ingegnati a cercare un'altro lavoro!"
"Uè ma questo l'è mobbing"
"Si, perchè nun te posso fà er pissing in testa li stramortacci tui, stai lontano da me!"
Provat ad insultarlo, la via della felicità spesso passa dalla pubblic umiliazione dei mentecatti!

Punzy ha detto...

ah Piper!! tu si che puoi, sfogati anche per me!!

plutoschi ha detto...

ma no dai, perchè insultare chi porta ventate di ilarità nella vita quotidiana??? il tecnico informatico che viene da noi invece attribuisce sempre tutto all'hard-disk: "è rotto, bisgno cambiarlo". Ne abbiamo già comprati diversi chili per risolvere problemi di ogni genere che normalmente non c'entravano niente...