martedì 25 settembre 2007

Topaie Urbane

Dato che da parecchio tempo cerco casa in affitto, ho assunto una certa familiarita’ con il gergo immobiliare. Ho deciso cosi’ di pubblicare un post con la traduzione dall’immobiliarese all’italiano, in modo da evitarvi di girare a vuoto tra le topaie immonde che furbi e disonesti agenti immobiliari vogliono affittare.
Ecco a voi un primo elenco:

Appartamento completamente ristrutturato= gli abbiamo dato un’imbiancata

Delizioso mini appartamento, adatto a single = nicchia

Appartamento completamente arredato moderno = casa con orribili mobili da incubo

Bivani in zona tranquilla = casa nella prateria

Primo piano panoramico = vi stiamo prendendo per il culo

Monolocale con zona notte = nicchia con letto

Da ristrutturare = manca il tetto


Appartamento in palazzina storica= casa sfasciata dall’ultima guerra

Grazioso open space con bagno: nicchia con cesso a vista

Appartamento vicinanze metro = casa con affaccio sui binari


Bivani in zona centrale = casa in cui la stanza da letto affaccia su una strada trafficata giorno e notte

Loft con terrazzino = nicchia con terrazzo di 3 mq

Appartamento piano terra senza riscaldamento= nicchia seminterrata e umida

Appartamento piano alto, vista panoramica = sottotetto ricavato, si vede tutta la colonna fecale del palazzo


Si ricorda ai lettori che il dizionario immobiliarese-italiano non e’ completo ma in continuo aggiornamento

2 commenti:

Alberto ha detto...

Credo sia necessario aggiungere almeno questi due (vissuti entrambi in prima persona, purtroppo...)

* Palazzina d'epoca recente costruzione = Vi stiamo prendendo MOLTO per il culo...

* Seminterrato luminosissimo = ...e ci prendiamo anche gusto.

Punzy ha detto...

decisamente li terro' in considerazione; purtroppo in questo perdiodo ho avuto modo di vedere altre topaie..appena lo completo, aggiornero' il vocabolario e pubblichero' anche i tuoi suggerimenti...se ne hai altri, sono ben accetti, puoi scriverli anche alla mia mail Punzilla@gmail.com...
teniamo duro...prima o poi, alla millesima topaia visitata, vinceremo un orsacchiotto...