venerdì 4 dicembre 2009

I quattro cavalieri dell’Apocalisse urbana



Oggi, 4 dicembre 2009, I Cavalieri dell’Apocalisse sono giunti nell’Urbe per portarsi via i buoni e i cattivi; essi sono equi e giusti e non guardano in faccia a nessuno, chi c’e’ c’e’.

I quattro cavalieri sono:

  • Traffico natalizio
  • Sciopero dei mezzi
  • Pioggia torrenziale
  • Ponte festivo


Questi quattro cavalieri sorvolano l’Urbe periodicamente, prendendosi il tempo degli automobilisti innocenti e pure di quelli colpevoli e anche dei poveri bambini che stanno in macchina sui sedili posteriori e che non hanno fatto niente di male, poveri.
Indifferenti, passano sulla citta’ facendo bestemmiare ai cittadini i vivi e i morti
Ma quando si riuniscono, quando insieme giungono nell’Urbe,quando stazionano per ore nella citta’..
Ogni cittadino e’ perduto, la sua anima dannata per sempre nell’inferno dell’ingarbuglio che la citta’ diventa; solo dando fuoco alle proprie automobili oppure uscendo e camminando a piedi sui cofani essi possono finalmente tornare a casa.
Immondi cavalieri dell’Apocalisse, via via scio’ sloggiate!!
Spettrali figure vendicatrici che ci rubate il nostro tempo, andate via, lasciate questo corpo cittadino!!
In nome di tutti gli Esseri Urbani dell’universo io vi ordino di lasciare in pace questa Urbe!!

…cazzo, non funziona
Io mi sa rimango a dormire in ufficio fino a lunedi

17 commenti:

Gio ha detto...

Il cappellino da strega l'hai, ed è bellissimo.

Non capisco, sembra tutto a norma qui,
anche il suo dottorato in Voodoo applicato mi sembra idoneo.
Si rivolga all'ufficio Incantesimi Smarriti.

Cordiali saluti.

ciarcip ha detto...

............io oggi ho pianto in macchina giuro amica......

Punzy ha detto...

Gio
mostrati, chi sei e cosa ne sai del mio cappello da strega!!!
sei uno dei fortunati che abita a Roma est? come vedi ciarcip purtroppo no, sii comprensivo con il suo dolore..

Gio ha detto...

Cara Punzy, sono scappato da secoli dall'urbe.

Li quelli come me li mandano al rogo ...

Me ne vivo remoto e romito oltre le alpi.

the muffin woman pat ha detto...

ciao punzy.
sono a Roma.
sono sconvolta.
mio zio è passato sulla banchina attraversando le strisce, ma nel senzo di marcia, preso due strade contormano, tagliato la strada 4 volte, per impiegarci un'ora e 45 per fare stazione termini-san giovanni.
ti direi "ci vediamo per un caffè?"
ma temo che potremmo incontrarci per pasqua con il traffico che c'è...;(

Punzy ha detto...

pat, se vuoi, quando vuoi:)

flaggello ha detto...

devo dire che come gandalf ti ci vedo ("TU QUI NON PUOI PASSARE"), ma non ci si può fare niente l'apocalisse è arrivata in italia qui hanno messo il senso unico di marcia per i PEDONI se per sbaglio entri nei vicoli del centro e non sei di Napoli potresti perderti per sempre......sarai ritrovato mummificato tra 300 anni con in una mano una pizza e nell'altra un pastore di san gregorio

Anonimo ha detto...

L'Apocalisse!, sempre di attualità.
666 ? chissà dove fa capolino.

il monticiano ha detto...

Ove ce ne fosse bisogno confermo punto per punto quanto hai descritto in questo post.
Col tuo permesso aggiungo una nota personale.
Per i romani ed anche per chi conosce Roma da Piazza Bologna a Piazza Vittorio partendo alle 14.00
si arriva alle 14.30. Voglio essere generoso, diciamo verso le 15.00. Ieri invece partiti alle 14
l'arrivo è avvenuto alle 16.30.
Si faceva prima ad arrivare, cito a caso, a Napoli, partendo sempre da Roma.
Almeno lì si poteva visitare la casa dove nacque un personaggio illustre dei nostri tempi.
Non faccio nomi.

Anonimo ha detto...

monticiano,è evidente che non conosci napoli.proprio perchè la punzy è nata a napoli e vi è vissuta fino a quando non è diventata cittadina dell'urbe,riesce a commentare con mente fredda quello che gli accade.napoli in questi periodi e inimmaginabile,pensa al peggio che può esistere in fatto di traffico strade rotte isterismi.beh a napoli un pò di più.IL GRANDE ORSO

il Russo ha detto...

Sai chi è il quinto cavaliere? Chiedilo a Gap...

Serola ha detto...

dimentichi il 5 cavaliere: la manifestazione e il corollario di forze di polizia in assetto antisommossa che oggi hanno completato l'opera

ciao

Serola-che-è-venuta-al-No-B-day-ed-ha-avuto-un-moto-di-umana-pietà-per-gli-abitanti-dell'urbe!

@enio ha detto...

abitando in una città piccola ho notato solo un aumento della popolazione che spende la tredicesima a velocità supersonica riempiendo carrelli di roba !

Punzy ha detto...

Russo: il quinto cavaliee non genera traffico, in quanto comporta che il cittadino stia in casa malato

Serola: grazie per la solidarietà

La Mente Persa ha detto...

E chi è questo 5 cavaliere?

Pino Amoruso ha detto...

In questo periodo non ti invidio proprio... troppo "casino"!!!
Un caro saluto :)

Luz ha detto...

Devo dire che in questi giorni, causa influenza maritale, mi sono risparmiata il delirio cittadino per lo shopping. La prossima settimana non sfuggirò, ma poi in fondo non posso lamentarmi perché non guido e quindi mi risparmierò parecchie sincopi!