venerdì 12 febbraio 2010

Nevicata urbana



ore 07.30
e i cittadini fanno oooooohh che meraviglia, che meraviglia..
era dall'85 o giu di li
che non veniva giu così
e sveglia bianca per tutta l'Urbe, fiocconi grandi e lenti che piano piano ovattano la città

ore 10.30
finito l'idillio con la neve, la fiamma passionale più breve che l'Urbe ricordi: traffico impazzito ovunque, autobus intrappolati, cittadini alle fermate trasformati in pupazzi di neve bestemmianti, strade imbutate e cose che voi umani fuori dal raccordo anulare non potete mai immaginare.
E non stiamo parlando della tempesta perfetta, di 40 cm di neve con bufera e san bernardi pronti a scavare nelle buche profondisssime che stanno nell'asfalto urbano e che immediatamente si sono trasformate in trappole mortali, no, è stata una bella spruzzata di circa tre ore, roba che a Milano ci si soffiano il naso con la neve che ha fatto qui ma vuoi mettere, questa è l'Urbe gente: noi siamo capaci di creare entropia anche dalla perfezione e così ecco sfreccianti automobilisti incuranti del suolo viscido sfondare il muro del suono con i loro potenti mezzi e spiaccicarsi sul lungotevere, sul raccordo, sull'Appia, ovunque ci siano più di trecento metri di rettilineo, tutti a tentare il decollo e complimenti eh, davvero.
Quando ho tristemente capito che l'unico mezzo di trasporto per andare al lavoro sarebbero state le mie gambe, vi ho maledetto fino alla 15a generazione, voi, il frutto dei vostri lombi e il seme che oserete spargere nell'universo
vabbè, almeno camminando ho visto questo:




che voglio dire, non si vede tutti i giorni

ore 14.04 - Alemanno: "Ce la siamo cavata"
..
...
....
eh gia

18 commenti:

paperoga ha detto...

ammazza che vista che c'hai da casa tua....per me vivi la roma vip, hai un suv, lavori a prati, ti fai portare la spesa a domicilio e non sei mai uscita dal centro di roma. e noi qua a leggerti. non si fa mica così.

Punzy ha detto...

come tutti gli intellettuali che si rispettino, of course

Gap ha detto...

hahahahahahahahahahaha e la chiami neve?

Blogger ha detto...

A Milano, effettivamente, 40 centimetri di neve li tirava su solo Donatella (Versace), da sola, ha i ragione.

Blogger

sR ha detto...

mi ha fatto un certo effetto essere sotto la neve a Roma...
non so perché alla fine era solo neve

Anonimo ha detto...

La neve, un vapore condensato addensato e solidificato che ci proviene direttamente dal cielo, un po' come una perenne filosofia, che ha il compito di condensare in parole i pensieri. E come tutte le filosofie, ha il destino di finire ai lati delle strade, come fanghiglia schifosetta e fastidiosa.
Buona neve a tutti!

Bastian Cuntrari ha detto...

Punzy, per piacere, non rispondere a quello là... quel panzone che sghignazza e che da poco più di qualche mese (cosa sono di fronte all'eternità?) vive "a li castelli" e ora fa il sarcastico con la neve de' Roma...
... 'sto buzzurro, provinciale e borgataro... Magari ha fatto pure amicizia con Anemone, quello del G8: pure lui bazzica da quelle parti... COLLUSO!!!
E la neve di Punzy è bellissima! Tiè!

il Russo ha detto...

10 cm di neve e commenti e servizi dai tiggì che sembra la fine del mondo: vi aspettiamo da ste parti alla prossima nevicata....

Punzy ha detto...

russo: appunto..

Bastian: non degnerò di una risposta quel provincialotto...prrrrrrr

tino bombarda ha detto...

Alemanno ha ragione... se la cavano sempre... loro.

SunOfYork ha detto...

però per un attimo ti sembra che niente possa andare storto e torni ad avere 5 anni :)
che vuoi che sia qualche piccolo disagio in confronto? :P

sun

Alessandro Tauro ha detto...

Bellissima l'immagine! Beata te che ti godi questi panorami...
Comunque devo confessare di aver riso parecchio ai servizi giornalistici (e soprattutto TELEgiornalistici) sulla nevicata a Roma.
Perché se la notizia meritava il peso che ha avuto, è stato stupendo (parlo per me che ho vissuto 6 anni a L'Aquila - temperature minime invernali -15°C) vedere intere folle spaurite completamente prese dal panico!

Ma d'altronde è pura logica. Se domani sbarcasse un UFO di fronte al Pantheon rimarremmo tutti terrorizzati e paralizzati. E in quel momento magari su Orione ci sbeffeggerebbero alla grande!

PS: Istituiranno qualche inno comunale in onore del sindaco cuor di leone del tipo "Menomale che Gianni c'è"?

Punzy ha detto...

ale: se così fosse dovrei prontamente inventare un controinno...

Luz ha detto...

Ma questa è una spruzzatina di zucchero a velo!

Arguzia ha detto...

Ah, io ho fatto sega, ché se pigliavo il motorino sicuro ora stavo in ospedale. O al Verano. Anzi, al Verano no, ché non c'è posto.

Ernest ha detto...

che spettacolo! A genova quest'anno è venuta tre volte... tutti piantati logicamente
saluti

Pape Satan Aleppe ha detto...

Anche da me qualche settimana fa nevicò e si paralizzò tutto. Mica siam montanari ...

La Mente Persa ha detto...

Dovevi vedere a Bologna...
senza Sindaco e pieni di neve.
Sui marciapiedi pattinavi che era una meraviglia!