martedì 30 marzo 2010

Metodi e tecniche di sopravvivenza urbana nella seconda era littoria: come ti convinco il burino a votare per bene



Innanzitutto, io non sono una di quelle che si mette in cattedra, punta il ditino e dice ve l'avevo detto io che l'Urbanzzazione è un processo santo da non sottovalutare!!
Non lo dirò ma è così
Da un'analisi del voto fatta dopo essermi iniettata la valeriana direttamente in vena, ho capito questa cosa: la lega e la destra vincono nelle campagne, nelle lande desolate piene di trogloditi che si sposano tra di loro e nei buchi di culo di paese che non tengono L'DSL.
Cioè, non è che nelle città non esistano esseri urbani deviati, il SindacodegliAltri che abbiamo qui ne è una prova ma si è trattato di una svista della sinistra, pensavano di avergli candidato contro qualcuno
Però a conti fatti, nelle città, dove abbiamo la possibilità di piazzare un parabola praticamente pure sui lampioni per accedere al magico mondo della CCN e dove, a parte casa mia, è tutto uno svettare in internet a velocità megasonica, diciamocelo: possiamo informarci un pò meglio.
Poi teniamo altri tipi di problemi ma non mi portate fuori strada qui stamo parlando di informazione
Quindi il problema di come causare la caduta del Sacro Romanico e Littorio impero io ce l'avrei; essa si articola in alcuni punti fondamentali:
La cementificazione della pianura padana.
Possibilmente, fingiamo di non vedere se qualche bifolco in maglietta verde cade nella colata di cemento fresco; questi assurdi scrupoli comunisti che assegnano pari valore a tutte le vite umane sono inutili e fuori moda, oltrechè dannosi. E, in fondo, non ci crede più nessuno di noi, non per quanto riguarda la magliette verdi comunque
Prendiamo una ventina di femmine emiliane e una ventina di maschi pugliesi, mettiamoli a vivere nella regione cementificata; piazziamo 20.000 parabole tutte intorno alla comunità; portiamo lì personalmente le fibre ottiche e/o qualsivoglia diavoleria faccia funzionare internet e gli doniamo tanti pc, così fanno un bell'internet point. La comunità così composta, dotata di tutti i comfort moderni: cemento, parabole, internet, la ruota, il fuoco, il pollice opponibile ecc, susciterà la curiosità dei locali. I pugliesi e le emiliane sono gente socievole che non si farà impressionare dai suoni gutturali provenienti dal popolo verde; vedete che piano piano le due comunità si amalgameranno. Nel caso questo non accadesse, diamo ai nostri uomini sul territorio la possibilità di ammazzare di botte chiunque non riesca a coniugare i congiuntivi.
E una è sistemata

Secondo: costruiamo un multisala in provincia di Latina
Sapete perchè i burini sono andati a votare ieri? perchè non avevano altro da fare.

Sapete cosa c'è da fare a Latina la domenica? Niente.
A Latina la domenica pomeriggio è chiusa pure la chiesa; cioè non puoi pretendere che questi stanno tutto il pomeriggio a vedere le partite perchè le partite ad un certo punto finiscono. E che deve fare uno tutto il resto della giornata, scusa? come fai a praticare un sano astensionismo se l'unico appuntamento che hai è quello con le urne? Un multisala, almeno 15 sale, anzi abbondiamo, 18 e sistemiamo tutto il paese: programmazione per famiglie burine, per giovani burini, per romantiche burine, per bambini burini e ultimo spettacolo che finisce a urne chiuse
Il multisala, cazzo, il cemento, il progresso, l'Urbanizzazione, questa è la soluzione

Per il sud, invece, ve lo dico subito: non si può fare niente, troppo tardi
Tra l'altro, se pure volessimo portare il progresso a Benevento, non riusciremmo mai a trovare una strada che ci porti lì; soltanto i nativi possono uscire ed entrare da Benevento, capito? è l'appartenza di sangue che fa spuntare una specie di porta magica che noi esseri urbani non vedremo mai, una rampa segreta dell'autostrada che fa apparire uno svincolo ma solo se sei un natio lo vedi, tutti gli altri continuano dritti fino al tavoliere delle puglie

Il progresso, gente, l'Urbanizzazione

Unica soluzione

Ringrazio la mia amica burina Benedetta, nativa di Latina, che mi ha illuminata sulla vita domenicale della ridente comunità bifolca locale.

9 commenti:

Arguzia ha detto...

Ok. Mi hai convinta, sono con te nella lotta per l'Urbanizzazione dei burini.

flaggello ha detto...

per il sud c'è il rimedio (come diceva paolantoni in una parodia leghista inizio anni 90) basta fare un muro alto ALTO fino al soffitto e basso basso fino a terra tutto attorno alla campania e (aggiungo io) lobotomizzare tutti resettarli e riprogammarli bene è facile sono gia a metà strada da soli con la lobotomizzazione ......

Graziano ha detto...

Purtroppo è il segno dei tempi...e chissà fino a quando...

http://cavecanemenonsolo.blogspot.com/2010/03/cafonitaly-burinopoli-e-coattocracy.html

Carlo De Petris ha detto...

a Benevento è stata rieletta la moglie di Mastella .... appartenenza di sangue! ^^''

paperoga ha detto...

ehi, io sono un pugliese in emilia! aspetto trepidante le venti emiliane da te promesse

La Mente Persa ha detto...

A Vicenza la lega fa porta a porta dai pensionati, come i venditori del folletto!

Punzy ha detto...

gio
ma con maggiori risultati, a quanto pare
paperoga, io lancio l'idea, se trovo sostenitori..

il Russo ha detto...

Un programma indiscutibile, essendo (quasi) più assurdo di quello che muove i grillini, potrebbe avere un discreto successo!

Punzy ha detto...

Russo: il mio programma è molto meglio. Ha intenti nobili e un'attuazione pratica. potrsti almeno darmi il voto di protesta :)