sabato 5 gennaio 2008

Comunicazione urbana nell’era digitale

L’altra sera ho assistito ad una conversazione tra maschi urbani che mi ha illuminata sul cambiamento avvenuto nelle attestazioni di virilita’ nella moderna societa’- occidentale –superiore- a –tutte- le –altre.
Una volta i maschi, per vantarsi della loro virilita’, si misuravano in centimetri il pisello, maggioravano il risultato e poi facevano a gara a chi ce l’aveva piu’ grosso:
“io ce l’ho lungo 16 cm”
“Io 22”
“Io 35”
(seeeeeeeeeeee vabbe’ ma chi sei John Holmes??)

Oggi si misurano in pollici lo schermo del televisore al plasma, maggiorano il risultato e poi fanno a gara a chi ce l’ha piu’ grosso:
“io cho il 32 pollici”
“Il il 37”
“io il 52”
(seeeee vabbe’ mo’ chai il cinema in salotto)

Tempi moderni

8 commenti:

ciarcip ha detto...

...il dramma e' che la follia ha colpito anche le donne. Giuro che ieri io ho assistito alla stessa identica conversazione fatta da due colleghe

sulpo ha detto...

il mio è un 16 pollici.

La Regina ha detto...

A me è capitato di venire a conoscenza, grazie all'illuminazione da parte di due individui, delle gare per la misura delle mutande di Intimissimi.
"Io ho la quinta misura!"
"Ah, io ho pure difficoltà a trovare la mia, sai ho una sesta!".
Mo io vorrei dire.... il contenuto di quelle due mutande io lo conosco e una seconda me pare pure troppo per entrambi! :))

vale ha detto...

ciao punzy. si torna al lavoro. buon anno!
mi associo al tuo perfetto 2008. il mio è iniziato peggio di prima. ma abbiamo tempo per recuperare..

Punzy ha detto...

Bentornati a tutti, carissimi. Indipendentemente dalle misure di pollici, indici e medi, che faremo di tutto per tenere dritti ed alti durante quest'anno bisesto...

ghebba ha detto...

questo post è fantastico!

Punzy ha detto...

Grazie Ghebba.
Il tuo giudizio anche :)

the muffin woman pat ha detto...

oh facciamo una festa il 29 febbraio :D?
ciau
buon anno.