mercoledì 12 marzo 2008

Misteri Urbani

Ma come fanno i piccioni del mio quartiere a cagare regolarmente sulla sella del mio motorino? Ovunque lo parcheggi, la mattina ci trovo il ricordino.
Cos’hanno, una specie di radar per trovarlo? e come fanno a prendere la mira in maniera cosi' precisa?
E perche’ dedicano questa attenzione solo a me e non anche ai motorini circostanti?
Sanno forse che il mio e’ piu’ nuovo?
Stamattina, poi, oltre alla solita cagatina, ci trovo pure una piccola piuma bianca sul parabrezza.
Tipo il segno di zorro.
Come per dire:” siamo stati noi, bella”
Non che avessi dubbi
Non sara’ che sti’ piccioni, a furia di mangiare i nostri rifiuti, stanno mutando geneticamente sviluppando la capacita’ di fare dispetti?
Voglio dire, l’evoluzione sembra essere una cosa piuttosto casuale, non preordinata: potevano sviluppare il senso della matematica e vendere la loro capacita’ di estrarre radici quadrate ai ragazzini delle medie e invece no, l’evoluzione si e’ diretta verso lo sviluppo di un macabro sense of humor piccionico, che si esplicita facendo dispetti scagazzanti alle povere disadattate urbane.
Poi dici che uno li mette nella lista dell’odio

15 commenti:

micky1mouse ha detto...

Non ti preoccupare, non sei l'unica. A quanto pare c'è qualcosa nella sella del tuo motorino che invoglio un piccione a tentare di fare centro. E a te è capitato il piccione cecchino dalla mira infallibile.
Quando ho comprato la macchina nuova appena uscito dal concessionario un piccione mi ha cagato sulla metà sinistra della macchina e adesso puntualmente ogni settimana trovo una scagazzata sempre dalla stessa parte. Secondo me è sempre lo stesso piccione che mi rincorre come la nuvola di fantozzi.

micky1mouse ha detto...

Posso inserire il tuo blog tra quelli che consiglio di visitare?

Punzy ha detto...

micky1mouse allora concordi con me che c'e' un complotto dei picciconi evoluti contro di noi???
Lo dicevo io..
lo fanno apposta
Cmq, non posso essere che felice che consigli il mio blog a qualcuno!!
Anzi, diffondi pure il verbo!! A una scrittrice fa piu' che piacere avere tanti amiratori..

Grazie del pensiero...

farfalla81 ha detto...

Punzy mi piace troppo il tuo modo di coniare nuove parole....:-)

Sbeps ha detto...

No, non si tratta di evoluzione. I piccioni sono la prova fisica dell'esistenza di Dio. Altro che Agostino, Pascal o Godel. I piccioni sono così da sempre, piazzati da Dio sulla terra per avvicinarci ad esso. Tipico è, infatti, sentire l'essere umano approcciato dall'escremento del volatile, nominare più volte nostro Signore, con accostamenti semantici di chiara matrice francescana. Scriverò a breve un pamphlet a riguardo, il "De Pipionis", corredato di illustrazioni e aforismi vari.

Punzy ha detto...

la tua ipotesi, caro Sbeps, mi attrae parecchio...potrei lanciarci un sondaggio: i piccioni sono evoluti e ci caganno senzientemente addosso o hanno l'intento di avvicinarci a Dio facendoci pronunciare il suo nome???

Punzy ha detto...

p.s. posso partecipare, magari con un'appendice, alla stesura del tuo un pamphlet?

micky1mouse ha detto...

In effetti anche la teoria di sbeps non è niente male.E spiega molte altre cose!!!

Sbeps ha detto...

Ti lascio la prefazione.
Ti dico solo che vivo ancora oggi con l'ansia che uno di loro mi caghi sul gelato, a tradimento. Dovesse mai accadere a Dio suono direttamente al citofono.

La Regina ha detto...

Proprio quest'oggi cercavo di cacciar via un piccione dal davanzale....mi sono avvicinata alla finestra con fare sadico e l'ho aperta di botto certa che il piccione non sarebbe volato via spaventato, ma sarebbe caduto giù stecchito dal terrore.... e invece NIENTE! Quella specie di abbacchio, travestito da piccione, mi ha guardato con aria compassionevole, è rimasto sul davanzale e lo ha tempestato di cagate di portata ciclopica.
Ho richiuso la finestra, visto mai che avrebbe deciso di prendermi di mira!!

Punzy ha detto...

Maestà..ancora sveglia a qust'ora...un doppio onore per me...

sulpo ha detto...

Racconto brevemente cosa cadde a me: andavo in bicicletta, all'università, per partecipare ad un banchetto della LIPU. Un piccione mi caca addosso.
MA COME! vado a lavorare per voi!!!
Ora il tuo racconto.
Nonostante ciò che hai detto a favore degli storni.
Tutto ciò mi convince che i piccioni non pensano di essere uccelli. La loro convivenza con gli uomini, da ormani diverse centinaia di anni, li ha portati a credersi o degli umani (un po' sfigati, in quanto vivono su gli alberi) oppure animali alla stregua di cani e gatti.

Punzy ha detto...

Vedi Sulpo, la mia teoria è proprio questa: che i iccioni in realtà abbiano subito una trasfiormazione genetica tale da fargli sviluppare un senso di sè e degli altri, dove agli altri si caga addosso. Gli storni, che pur cagano, non rientrano nella categoria delgi scacazzatori intenzionali. C'è poi la teoria di Sbeps: i piccioni non hanno coscienza di cacarti addosso: essendo un tramite tra noi e Dio, essi svolgono spontaneamente questa funzione per farci nominare l'onnipotente.
Ai posteri l'ardua sentenza

perfido ha detto...

I piccioni sono i maiali dell'aria ma, al contrario dei veri maiali, non hanno nemmeno l'utilità di nutrirci saporitamente.
Molto suggestiva l'idea dei piccioni come tramite divino, ma se così fosse mi ricorderei di averceli messi... :-)

bradipa ribelle ha detto...

adoravano anche il mio motorino -_-