martedì 4 agosto 2009

I sette segni del ferragosto urbano

Si capisce che il ferragosto si avvicina nell’Urbe dal fatto che:

  • i secchioni dell’immondizia vengono svuotati piu’ rararamente, nonostante i cittadini rimasti nell’urbe scofanino comunque la razione di cocomero di tutta la cittadinananza intera e le scorze dentro la munnezza puzzano
  • Si sente la sigla della signora in giallo dappertutto, esce pure dai citofoni
  • Dall’una e mezza alle quattro non circola anima creata, tranne i giapponesi, unica razza nell’universo che riesce a stare nel circo massimo con 40 gradi all’ombra senza morire bruciato e anzi continuando a scattare fotografie
  • La domenica a pranzo l’odore di olio di cocco prende il posto dell’aroma di matriciana fatta col pomodorello fresco
  • La spiaggia libera di Ostia si trasforma in un vagone della metropolitana all’ora di punta d’inverno e batte Hong kong in densita’ di popolazione per millimetro quadrato
  • Gli autobus non passano ma tengono la scusa che e’ la settimana di ferragosto
  • I Centri commerciali si riempiono di vecchietti asmatici e sembrano il reparto geriatrico del Policlinico

    E io me la godo, questa Urbe vuota
    Mentre vado a lavorare pure a ferragosto..

13 commenti:

il monticiano ha detto...

Come mai non ti ho visto? Eppure stavo seduto al centro commerciale
anche senza l'asma.

Punzy ha detto...

he he he
sono scappata velocissimamente ed ero quasi invisibile mentre correvo..

Gambero ha detto...

Ah, la cara e vecchia (sorry!) Jessica! Tra le poche certezze, anche a Ferragosto.

Prefe ha detto...

NO!
Lavorare a ferragosto?

ilpensieroso ha detto...

Vacanze al mare ad Agosto...è da anni che mi rifiuto di farle...lo stress delle città te lo ritrovi in vacanza...tutti ammassati, prezzi alti, spesso qualità bassa...dispiace dirlo, ma noi italiani siamo un pò un popolo di pecoroni!

La Mente Persa ha detto...

No, Punzy ti vengo a prendere. A Ferragosto non devi lavorare!

Punzy ha detto...

In realta' proprio il 15 non lavoro; lavoro il 14 fino alle 20 e poi riprendo il 16 alle otto di mattina..preferivo lavorare il 15..

Paola ha detto...

Molto simpatico questo blog. Complimenti. Tornerò a trovarti :)
Paola

Blogger ha detto...

Cazzo però lavorare a ferragosto noooooooo.
Io ho lavorato a Natale quindi lo dico per solidarietà.
Punzy ma Paola ti ha scoperto solo ora?
Ma è folle?!
Un bacio a te, a Roma e sai a chi, a LUI... oggi sono buono anche coni cani.

Blogger

Andrew ha detto...

punzy non vai in ferie?

Punzy ha detto...

@ Paola, benvenuta

@blogger: troppo buono

@Andrew, ci vado a fine agosto..

il monticiano ha detto...

Allora Punzy, questa mattina ho pensato a te, al tuo motorino e ai fatti e misfatti che accadono qui nell'Urbe.
Stavo accingendomi a traversare - sulle striscìe zebrate pedonali! -
quando da una curva sbuca all'improvviso qualcosa di non umano. Una sorta di mosca a motore - una volta c'erano i mosquito, non esistono più? - cavalcata da una monumentale giovane ragazza del peso di oltre un quintale - a occhio e croce - con in testa un caschetto che le copriva a stento la nuca e dietro le spalle uno zainetto da bambina di asilo nido munito di minuscoli
orsetti e scimmiette di peluche.
Ho palpitato e sto palpitando ancora per quel povero motorino.

Punzy ha detto...

Accidenti Aldo, hai incontrato una vera valchiria urbana!!!