giovedì 13 agosto 2009

I Signori della citta’

Beh diciamolo, l’Urbe quest’anno non si e’ svuotata del tutto.
Alcuni suoi irriducibili abitanti sono ancora qui, piu’ in forma che mai, pronti a spadroneggiare a destra e a sinistra come se fossero i signori dell’Urbe
Sto parlando dei maledetti piccioni
Il madonnachecaldo gli ha fatto un baffo, stanno na’ favola; accusano soltanto un po’ di problemi intestinali, qualche lieve forma di dissenteria (dovuta forse alla composizione della munnezza che si strafogano, che cambia leggermente d’estate).
No, non vado in giro a seguire i luridi piccioni che vagano nell’Urbe, tante cose le capisco e le conosco perche’ le vivo in prima persona, come ogni cronista sociale che si rispetti.
Ho osservato con attenzione scientifica e una certa qual nausea l’enorme cacatona astrale che uno schifoso piccione ha lasciato sulla sella del motorino; su TUTTA la sella, intendo. E quindi ne ho dedotto il seguente postulato: se un essere che pesa 200 grammi riesce a fare una simile cacata e’ evidente che l’essere in questione ha avuto un attacco di dissenteria. Ora il quesito che mi assilla e’ questo: la scelta di dove liberarsi e’ casuale? Intenzionale? Rientra in un suo piano ben preciso di vendetta/dispetto/protesta pacifica?
E perche’?
E soprattutto perche’ sempre sul mio? Gli altri non hanno nemmeno un capello sul parabrezza, il mio sembra una specie di parafulmine, se parcheggio io da qualche parte gli altri possono stare tranquilli: i piccioni cagano sul mio.Allora ne discende la logica conclusione: lo sfregio cagatorio si presenta come del tutto intenzionale e come tale va punito a norma di legge: col fucile a pallettoni o con l’arma segreta e mortale che i governi di tutto il mondo cercano di evitare perche’ e’ terribile e devastante e cioe’ la psicogatta Bridget Jones
Stasera la piazzo sul motorino di vedetta
E poi saranno cazzi per tutti i piumati sboroni di questa Urbe deserta piena di gente esaurita
Tie’

10 commenti:

Bruno ha detto...

punzy .. il sellino della mia bicicletta che ho qui al mare è stato corroso dalle cacche dei piccioni...maledetti....

silvio di giorgio ha detto...

meglio sui mezzi che in testa, no? e se non fosse stato un piccione ma qualcuno ben più pericoloso? tipo uno dei personaggi che hai descritto nei post precedenti? occhio...

Carlo De Petris ha detto...

potresti tentare anche con l'ipnorospo di Futurama :)

Punzy ha detto...

Carlo: BJ e' una garanzia, credimi

il monticiano ha detto...

Ecco dove sono andati i piccioncini che da anni risiedevano nel cortile del nostro fabbricato. E pensare che si erano costruite le loro residenze nelle finestrelle esterne di una piccola costruzione anch'essa facente parte del cortile. D'estate quando dovevamo aprire i vetri delle nostre finestre per il caldo loro scorazzavano liberamente anche nelle nostre stanze: hai voglia a rincorrerle. Però erano belli a vedersi. Loro mangiavano, tubavano, trombavano, certo cagavano pure ma questo era inevitabile. Finchè un giorno abbiamo sistemato ben benino delle trappole su quelle finestrelle.
Piccioni spariti, emigrati, volatilizzati, non sapevamo dove fossero andati. Oggi finalmente la bella notizia. Abbiamo saputo chi sono andati a deliziare e che a quanto pare stanno molto bene.
Punzy non te la prendere con me perchè non conosco l'indirizzo di casa tua e quindi sono innocente.

articolo21 ha detto...

me fai sempre taglià dalle risate

maria rosaria ha detto...

forse parcheggi sotto qualche lampione; succedeva anche a me, poi una motorizzata mi ha fatto notare che in cima al lampione si appollaiavano i piccioni... che guarda caso non c'erano mai quando alzavo gli occhi al cielo per cercare di capire da dove venissero quelle scariche.
ciao

bradipa ribelle ha detto...

buona idea questa punzy

bradipa ribelle ha detto...

buona idea questa punzy

Daniela ha detto...

Secondo me hanno mira: si allenano fin da piccoli (con tutti quelli che li mandano a cag...)!!
Ciao^^^