mercoledì 4 giugno 2008

Citta’ sull’orlo di una crisi di nervi

Non si scherza con i sentimenti.
Il sindaco di una citta’, grande o piccola che sia, deve imparare questa lezione. Si rispettano i valori dei cittadini, li si protegge e li si assume come propri. Altrimenti, scusate, che primo cittadino e’?
Prendiamo, per esempio, il sindaco di Bologna che dal suo insediamento propone e vara una serie di provvedimenti impopolari, originali e (forse) anche poco consoni alla forza politica a cui dovrebbe appartenere.
Si, i cittadini protestano ma poi, tutto sommato, le polemiche si sgonfiano.
Domenica scorsa, il Bologna torna in seria A. Il sindaco non era allo stadio e tutti giurano che non fosse in alcun bar della citta’ ad ubriacarsi o a rendersi ridicolo ballando sul cofano di una macchina in bikini californiano.
I cittadini non gliel’hanno perdonato. Ora lo schifano proprio.
Non si scherza con i sentimenti.

Se ne deduce che il sindaco dell’Urbe puo’ tranquillamente togliere la teca dall’Ara Pacis, chiudere la metro alle 22.00,eliminare il gay pride e l’estate romana. Ma se si azzarda a dire Totti merda e’ un uomo finito, peggio che se lo trovassero ad orgiare con un travestito.
Ah, a proposito, l’orgia pare che sia stata depenalizzata e declassata allo status di scandalo da niente (roba del tipo: sai che c’e’ di strano, tutti possiamo ingaggiare travestiti e prostitute e poi farci fotografare, che ci vuole) visto che l’ultimo porcone in ordine di tempo che si e’ fatto beccare nel pieno del vizio, ovvero Mosley, e’ stato confermato alla presidenza della FIA.
D’altronde..un uomo di potere non e’ tale se non ha qualcosa di cui vergognarsi. O meglio, un uomo di potere non e’ tale se ha qualcosa di cui non vergognarsi

7 commenti:

il saggio ha detto...

Conosco un tizio che, se fotografato dall'alto sembra il sahara visto da google map. E' potentissimo.

bradipa ribelle ha detto...

infatti totti merda non si può proprio dire, eh no... il sindaco dell'urbe verrebbe linciato al momento, instantaneamente...

perfido ha detto...

sarebbero i classici due piccioni con una fava...

Pino Amoruso ha detto...

Giudicare Coggerati solo sulla sua mancata partecipazione alla festa...e poi offendere Totti...
Avere come metro di giudizio il Calcio??? Veramente siamo alla frutta...

Un caro saluto
Pino

Anonimo ha detto...

ti sento amara,lascia queste cose meschine a chi non altri valori nella vita.e ricordati sempre,chi non puzza prima o poi dalla merda viene fuori.il grande orso

articolo21 ha detto...

Quindi se faccio un orgia nazi mi
fanno capo delle automobiline da corsa? uuuh che bello ahaha

Punzy ha detto...

In effetti sono abbastanza amara..tipo la cicoria
o la rucola
o l'arsenico