venerdì 11 settembre 2009

Mentre dormivo

Io sono una dormigliona.
Amo dormire
E poi sono anche un po’ distratta, quindi capace che mentre ronfavo mi sono persa qualche pezzo nell’organizzazione sociale e stradale nell’Urbe, per cui alcuni cambiamenti evidentemente istituzionalizzati mi sono completamente sfuggiti e mi sento un po’ spaesata.
Dunque, mentre dormivo pare sia successo questo:

  • e’ diventato lecito sorpassare a destra
  • E’ lecito e auspicabile sorpassare a destra e in curva
  • La fila ha cambiato significato e adesso si chiama riga o comunque non si fa piu’ in verticale ma in orizzontale
  • Si possono buttare cartacce sporche e zozze in terra, in cielo e anche in mare
  • Si possono mandare affanculo i vecchi, pure quelli che stanno zitti e buoni, anzi soprattutto quelli
  • Si possono deridere i disabili
  • Si possono insultare violentemente perfetti sconosciuti

E sono solo le dieci del mattino! Non vedo l’ora di vedere tutte le novita’ che mi sono sfuggite in quel che resta del giorno

12 commenti:

Alberto ha detto...

Chi dorme, oltre o non pigliare pesci, si perde tutte le novità, ma sono tutte brutte?, di quelli che non dormono mai. Ciao.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Che bello venire a conoscenza del senso civico della nostra Capitale.
e mi fermo qui....per non risultare oltremodo volgare.

the muffin woman pat ha detto...

mi sento toccata particolarmente sul penultimo punto.
se solo la gente imparasse a ridere CON i disabili e non DEI disabili..
deformazione professionale.

e la cartacce se le ficcassero su per il.

il Russo ha detto...

Ragazza mia, non è un cambiamento che è avvenuto in una notte bensì negli ultimi 15 anni: pensa che, addirittura, se tre lustri fa avessero beccato un presidente del consiglio che si trombava 30 escort sarebbe caduto il governo sotto la riprovazione di cittadini, chiesa e chi più ne ha più ne metta. Oggi tutto ciò è un modello di vita, ma dico di vita, di 150 anni di storia patria...

paperoga ha detto...

sincronizzati, punzy, non rimanere nel passato...

mich ha detto...

punzy, ti segnalo anche che fare le rasette ai pedoni che attraversano sulle strisce non solo è gradito ma in certi casi incoraggiato

Bastian Cuntrari ha detto...

Aggiornamento (2 ore fa): si può mandare affanculo una Gentile Signora che sta attraversando sulle strisce, sfrecciandole davanti a 130 orari, in città. E poi se la Signora ti dice i morti e manda affanculo il pirata, è lecito incazzarsi e mostrarle il dito medio. Sarebbe anche lecito innestare la retromarcia se solo la Signora (paraculissima) non avesse avuto la prontezza di riflessi di infilarsi in un gruppo di nerboruti scaricatori di cassette di frutta del mercato coperto. All'eroico stronzo è in tal modo concesso darsi alla fuga...
Mortacci sua!

eppifemili ha detto...

per le ultime novità fatti un giro all'ufficio anagrafe...

vedi che figata!

Pino Amoruso ha detto...

Molte volte è meglio rimanere a dormire piuttosto che vedere questo schifo.
Notte ;)

Minu ha detto...

ahhhhh che bella dormita, disse allargando le braccia sbadigliando a bocca larga

SunOfYork ha detto...

punzy ma hai dormito un ventennio? perché queste sono cose di prassi da un pezzo...

sun

Pape Satan Aleppe ha detto...

A me la cosa che fa incazzare tremendamente sono i sorpassi in rotatoria ...