mercoledì 11 novembre 2009

Metodi e tecniche di resistenza urbana: il vero significato delle quattro frecce


Eh si amici, non e’ che se venite nell’Urbe potete cascare dal pero come contadinotti e dire eh ma io non lo sapevo; amo i miei blogger e mai vorrei che facessero la figura dei provincialotti di fronte a quelle che sono le personalissime interpretazioni dei miei concittadini circa il vivere civile e il codice della strada.
Ordunque, le quattro frecce.
Secondo l’art. 151 del Codice della Strada l’uso delle quattro frecce andrebbe effettuato in situazioni emergenziali del tipo: ingombro della carreggiata, fondo stradale viscido, quando per avaria il veicolo e' costretto a procedere a velocita' particolarmente ridotta; quando si verifichino improvvisi rallentamenti o incolonnamenti, insomma il concetto e’ chiaro. Piu’ o meno, evidentemente.
Qui nell’urbe le quattro frecce si utilizzano non solo per motivi altri e diversi ma costituiscono anche una sorta di impunita’ per delitti stradali vari, per esempio: hai investito un pedone mentre roteavi a stella sull’asse viario, si ma avevo acceso le quattro frecce. In questo caso, secondo il cittadino guidatore, le quattro frecce significavano: ho perso il senso della realta’, non so cosa sto facendo per cui toglietevi di torno perche’ senno’ ammazzo qualcuno.
Semplice, no?
Il problema e’ che in genere la personale rivisitazione che il cittadino guidatore effettua delle quattro frecce tu lo capisci troppo tardi, quando per esempio un SUV ti penetra nel fianco sinistro della macchina ad un incrocio regolato da precedenza , scusa ma io venivo da destra si ma io tenevo accese le quattro frecce. Ah ecco
In quel caso l’autista del SUV, accendendo le quattro frecce intendeva dire: non mi frega un cazzo di chi ha la precedenza, voglio passare prima io.
In questi ultimi tre giorni ho scoperto una simpatica serie di personali rivisitazioni delle quattro frecce, ovviamente a posteriori e dopo una sequela di parolacce e bestemmie che bocca di femminuccia non dovrebbe mai pronunciare:



  • devo proprio immediatamente e con urgenza cercare sulla rubrica del cellulare il numero della mia estetista perche’ mi urge una ceretta. A tal scopo, mi fermero’ qui, nella corsia centrale del raccordo.

  • Accidenti, queste rotonde mi disorientano, quale sara’ l’uscita giusta? Quasi quasi ne prendo una a caso, magari questa qui in curva e poi mi fermo a consultare lo stradario

  • Ops non ho trovato parcheggio, la lascio qui davanti a questo passo carrabile mentre vado a comprare l’i-phone da Trony

  • Ho un pulsante simpaticissimo con un triangolo, lo premo e un dolce ticchettio mi fa compagnia, che bello


E poi tu li insulti e loro che fanno? Eh ma non hai visto che avevo le quattro frecce? quattro frecce: Giustificazione Suprema, Alibi Massimo, Impunita’ Assoluta, Verita' Rivelata


Gesu’ salvaci o fulminaci, come ti pare ma liberaci da questo male, ti prego

17 commenti:

Ciarcip ha detto...

Tesoro ti sei dimenticata la piu' usata al mattino nell'urbe:

Devo comprere la pizza ai miei pargoli prima di portarli a scuola ma non mi fa di cercare parcheggio percio mi fermo qui in mezzo alla strada davanti al fornaio e scendo a comprare la pizza....tanto ho le quattro frecce....e ovviamente un ho un SUV

Arcureo ha detto...

...non è che fra poco il nanerottolo si farà installare le quattro frecce anche lui? Così l'impunità sarà preannunciata!
"Ehi ma non puoi depenalizzare tutti i reati commessi dai cittadini il cui cognome inizia con 'Berlu' e finisce con 'sconi', nati a Milano nel 1936!"

"El ma ho le quattro frecce!"

"Ah ok come non detto..."

Punzy ha detto...

Ale: in effetti immaginavo un'escalation di impunita' molto molto simile..

tino bombarda ha detto...

appunto: non fate leggere questo post a ghedini!

il Russo ha detto...

Non accanirti con le quattro frecce, ultimo baluardo di segnalazione degli automobilisti: dalle mie parti nei dintorni delle scuole i laboriosi genitori parcheggiano tranquillamente in mezzo alle rotonde (leggendo rigorosamente il giornale o confubalando al telefonetto) a motore spento e niente 4 frecce mentre aspettano i loro pargoli a quanto pare deficienti al cubo da non riuscire a tornare a casa con un mezzo pubblico o a piedi, fa un pò te....

Prefe ha detto...

le quattro frecce nel mio linguaggio significano:

Potrei girare a destra ma anche a sinistra.

la Volpe ha detto...

le quattro frecce io di solito le dimentico accese dopo avere accostato per rispondere al cellulare di qualche minchia che invece di scrivermi un sms per dire che viene alla partita di calcetto mi deve assolutamente telefonare.

e io uso la macchina solo quei pochi giorni in cui sono in Italia.

Pierprandi ha detto...

Terrò seriamente in considerazione le tue dritte la prossima volta che scendo nell'Urbe.. Per fortuna sabato vengo in treno...La tua amata trenitalia..

Punzy ha detto...

pierprandi no!!! piuttosto vieni a piedi, parti adesso e sabato stai qua

mich ha detto...

le mie quattro frecce preferite sono quelle che, accompagnate da uso e abuso del segnalatore acustico altimenti noto come 'clacson', dicono "scansati ciclista! se non vuoi che di te io faccia polpette"

scrittiapocrifi ha detto...

Le quattro frecce sono un significante il cui significato dipende dal contesto di enunciazione.
In autostrada le quattro frecce inserite in corsia di sorpasso a 130km/h sono un codice segreto per comunicare al conducente dell'auto che segue "stamme a un parmo dar culo" cfr. Prankkensteiner U.W. (2001) Semiotica e pragmatica dei linguaggi stradali, Franco Angeli, Milano.

Alessandro ha detto...

Io faccio parte di una specie protetta, credo. Quella dei tizi che mettono le quattro frecce quando non stanno facendo nulla di particolare, tipo lasciare la macchina sul ciglio della strada per un minuto dove in teoria potrei anche parcheggiarla! Tanto per il gusto di usarle...

E che sono costretti a guardare altri fare retromarcia sui raccordi autostradali in piena corsia. Con le quattro frecce, ovviamente!!

flaggello ha detto...

qui con le quattro frecce una signora un pò indaffarata credo a truccarsi una volta accesa l'onnippotente segnalazione ha ben pensato di fare RETROMARCIA in una ROTONDA, non ho capito bene perchè facesse quella manovra so solo che per schivarla un camion è dovuto salire su di un marciapiede, ma lei aveva lo Scudo galattico delle quattro frecce P.S. punzy le frecce sulle macchine cmq sono 6

Anonimo ha detto...

ti aggiungo una chicca.nel nostro parco c'è una signora che per segnalare al marito che è in casa accende le quattro frecce.a chi ironicamente gli ha fatto notare che abbiamo tre dico tre citofoni,ha dichiarato "si ma per rispondere al citofono debbo alzarmi dal divano" Azzò IL GRANDE ORSO

La Mente Persa ha detto...

Eh eh le mitiche 4 frecce. Ti dirò io tocco ferro ogni volta che le mettono :P

Punzy ha detto...

Grande Orso.
VOGLIO IL NOME!!!

Anonimo ha detto...

la moglie del roscio G.O.