martedì 17 febbraio 2009

Il metodo scientifico e il fucile a pallettoni

Dunque, nonostante io possa sembrare dissociata (e va bene, lo sono ok) ho una fiducia sconfinata nella scienza.
Essa spiega tutto il mondo che mi circonda e alle domande a cui non puo’ rispondere provvede il BUdda.
In complesso, dunque, per cio’ che riguarda il mondo fenomenico, io sono confidente che il metodo scientifico per provare una teoria sia sempre il migliore.
Credo che proprio che all’empirismo pratico si stia affidando la ditta che in questo periodo sta facendo dei lavori di ristrutturazione nel palazzo dove abito.
L’antefatto e’ questo: circa due mesi fa, durante il monsone, la vicina del piano di sotto ha notato una leggerissima perdita dal soffitto che aveva creato una specie di doccia nel suo salotto. La perdita sembrava essere in corrispondenza del mio terrazzo. La proprietaria, solerte, ha inviato subito dei muratori per scassare il terrazzo, trovare la perdita e ripararla. La ricerca della perdita perduta non e’ stata semplice: alla fine, dopo aver scoperto diversi punti, i muratori mi hanno sfrantecato (leggi: rotto completamente) tutto il terrazzo; adesso non ho un terrazzo, ho un affaccio sul vuoto tutto scarrupato.
Poi sono andati via e non sono tornati per un mese. Io allora ritengo che trenta giorni siano sufficienti per protestare per il terrazzo rimasto scarrupato e voglio chiamare gli operai, anzi li becco in giro per il palazzo e mi arrabbio e dico: voi state andando a fare i lavori negli altri appartamenti ma a me mi avete lasciata tutta scarrupata e non e’ bello.
L’operaio dice scusi ma la perdita non l’abbiamo trovata allora la stiamo cercando nel terrazzo del vicino
Ah
Vabbe’
Pero’ penso che potevate rimettere a posto prima di scassare qualche altra cosa.Mi affaccio alla finestra e vedo che in effetti il terrazzo del vicino di sinistra e’ tutto scarrupato.
Mannaggia alla perdita.
ieri sento dei rumori fuori al terrazzo e mi illumino: me lo stanno rimettendo a posto!! Mi affaccio e no invece, stanno distruggendo il terrazzo del vicino di destra.
Ho capito che il metodo scientifico e’ il migliore ma un idraulico che individua la perdita no? Cosa vogliamo fare, trivellare a cazzo tutto il palazzo?
No, non rispondete per favore
Hanno gia risposto gi operai, trivellando il terrazzo del vicino di sotto a sinistra. Domani, tocchera’ a quello di sotto a destra e cosi via.
Poi passeranno agli interni, pretendendo di scassarti a caso una stanza che forse potrebbe essere che magari la’ c’e’ la perdita.
Sto caricando a pallini di sale il fucile.

27 commenti:

paperogaedintorni ha detto...

sicuro che non abbiano assoldato dei minatori del sulcis?

pierprandi ha detto...

Quegli operai li ha mandati l'ENI.. Si vocifera che sotto il tuo palazzo c'è petrolio...

il monticiano ha detto...

Per favore mi potresti fornire il nome della ditta che sta facendo quei lavori, oppure quello degli operai, perchè c'è un lavoro simile da fare al mio fabbricato così ne parlo all'amministratore?

Punzy ha detto...

Monticiano..hai bisogno di fare del tuo palazzo una gruviera di cemento?

Le Favà ha detto...

Maro' (espressione tipica veneta....scherzo), ma punzy ma il mondo del male si concentra tutto intorno a te come la banca?

Hai provato una macumba? un qualcosa per allontanare la sfortuna? Ti mando un ferro di cavallo? ç_ç

Prefe ha detto...

ti va bene che non c'era una tubatura del cesso rotta.

Bastian Cuntrari ha detto...

"Cosa vogliamo fare, trivellare a cazzo tutto il palazzo?"
Sììì!! Trivelleranno a cazzo tutto il palazzo, Punzy!

... scusa, oggi sono kattivissima...

XPX ha detto...

L'evidenza sperimentale è alla base delle più note leggi della fisica e dell' ingegneria ...

Pietro ha detto...

è vera democrazia, scassare il terrazzo a tutti...

Confinidiversi ha detto...

Di sale? Operai scarruppatori vampiri?

Alessandro Arcuri ha detto...

Sicura che non stiano giocando al gioco del nove (si insomma, quello con le crocette e i cerchietti) coi balconi del tuo palazzo? Magari sono due squadre di operai... una fa degli sbreghi a croce, l'altra dei fori tondi.
Chi vince si becca l'appalto per la ricostruzione!

Franca ha detto...

E fai bene...

Anonimo ha detto...

spiegazione logica,la perdita è stata trovata nel tuo terrazzo,ma siccome sono lavoratori a contratto la tirano per le lunghe(di questi tempi una perdita introvabile è una manna del cielo)ecco perchè non l' hanno ancora riparato senno finiva la cuccagna(sic.)IL GRANDE ORSO

La Mente Persa ha detto...

Ma esiste veramente questa perdita?
Io sapevo che esisteva una macchina in grado di individuare le perdite dei tubi...
gio

Samantha ha detto...

Una sola soluzione:licenza di uccidere!!! prepara i pallettoni io vengo per aiutarti nella mira!!!

the muffin woman pat ha detto...

punzy, ringrazia la vicina della perdita:) in senso fisico della cosa. la perdita d'acqua

Unforgiven82 ha detto...

"ma a me mi avete lasciata tutta scarrupata e non e’ bello"
...dipende dai punti di vista. Poi forse non sarà bello...ma è da ride (se il terrazzo non è il tuo) :P

"la stiamo cercando nel terrazzo del vicino"
...e come dargli torto? Del resto si sa, il terrazzo del vicino è sempre più verde...no aspe' forse non era proprio così...uhm...

Ma se dopo aver scassato anche gli interni non trovano la perdita? Chiamano quelli di CSI?

Hihi dai scherzi a parte...bel post ;)

Punzy ha detto...

ragazzi, tutte le vostre ipotesi sul mancato ripristino del terrazzo mi sembrano valide, specie quella di alessandro arcuri.
un benvenuto a unforgiven82, appena giunto in questo blog e gia prende x il culo.
bravo, così si fa!!

Pino Amoruso ha detto...

Alla fine sarà tutto una perdita. Cmq Pietro ha ragione; operai democratici...

Unforgiven82 ha detto...

Grazie per il benvenuto :)
Su su, faccio quel che faccio perchè so che guardarai la mia "presa per il culo" sotto un'altra luce. Ho sbirciato il tuo blog e credo che tu sia una persona abbastanza dotata di ironia (qualità assai rara ultimamente) da capire il confine tra le mie parole e la maleducazione e, di conseguenza, reggere botta.
Ergo...sii onorata della mia presa per il culo :P

Andrew ha detto...

grande come sempre punzy!

bradipa ribelle ha detto...

punzy se vuoi ti aiuto a sparare...

Camu ha detto...

Prova a chiamare un elettricista o un carrozziere..magari loro la trovano la perdita!!!!

Blogger ha detto...

Punzy ma cos'è è sfiga che non ti trovo ad orari pasti o non mi aggiorna il tuo feed nel mio blogroll?
Da un po' che non passavo, mi mancava la tua dolcezza.
Blogger

Punzy ha detto...

Bloggertesssoro!!!
infatti mi mancavo avevo visto che non commentavi piu' ma pensavo passassi senza lasciare traccia..

l'incarcerato ha detto...

Dai Punzy che te sei una donna tanto tanto paziente.;)

micky1mouse ha detto...

mira alle chiappe.lì il sale fa male.tanto!!!