martedì 30 giugno 2009

Cittadini coraggiosi num. 4

Una standing ovation alla coraggiosissssssssima cittadina che ieri sera, intorno alle ore 19.00, IN PIENO RACCORDO ANULARE- uscita Ardeatina-raccoglieva tranquillamente la cicoria sul costone di roccia verdeggiante che circonda il raccordo in quel punto
Il cielo si annuvolava, fulmini saettavano tutto intorno, macchine sfrecciavano velocissime tentando di lasciare la loro impronta mortale su detto costone di roccia (e’ uno dei punti preferiti dagli urbani motorizzati per schiantarsi) ma l’imponente cittadina, con un’agilita’ veramente insospettata per la sua mole, continuava ad inerpicarsi tipo capretta sulle alpi di Heidi con il suo bel fascio di cicoria..non so come fosse arrivata li, nessuna macchina in giro sembrava avercela portata e il costone non e’ accessibile dall’esterno, a meno che non si abbiano funi e picozza..l’unica spiegazione e’ che sia arrivata li’ dal cielo ed e’ evidente che era proprio li’ che intendeva tornare, sporgendosi incautamente dal costone per mostrare il fascione di cicoria agli automobilisti sfreccianti

Medaglia d’oro

Anche oggi sono taggata sul blog di Prefe, mi sa che inauguriamo una rubrica..

http://speedyprefe.blogspot.com/


ue' leggetevi pure l'articolo che ho scritto da prefe! questa volta e' breve!!

22 commenti:

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Solo una perplessità, ma quella cicoria quanti inquinanti avrà avuto, piazzata a ridosso di cotanta circolazione automobilistica? E' come raccogliere veleno e cibarsene...

Alessandro Arcuri ha detto...

Appunto... tanto vale leccare dei tubi di scappamento!

Punzy ha detto...

Concordo...ma tanto sara' morta prima colpita da un fulmine o da un suv spiaccicato sul costone..

ANNA ha detto...

uhm... una strega a cui serviva la cicoria per fare la pozione magica???!!!!!!! Mo' mi resta la curiosità! :))

bruno ha detto...

Tutte le raccoglitrici d'erbe nascondono insospettabili doti diu agilità e sprezzo del pericolo.

Punzy ha detto...

ue' leggetevi pure il post che ho scritto da Prefe!!!

Bastian Cuntrari ha detto...

Punzy ha le allucinazioni...

the muffin woman pat ha detto...

ecco.
mio padre di solito raccoglie le lumache così.

silvio di giorgio ha detto...

sì, in effetti il dato allarmante è che quasi sempre questi raccoglitori non hanno mai un mezzo di locomozione. sono figure mitologiche secondo me...

Punzy ha detto...

bastian: non insinuare nulla, sai!! tutto vero, cho il testimone

comunque si, secondo me sti' raccoglitori sono esseri magici o roba del genere..

Tarkan ha detto...

Wow cicoria gusto smog... chissà come sarebbe come contorno ai pesci gusto nafta che i vecchietti siculi si ostinano a pescare al porto di Trapani tra traghetti e aliscafi... facciamo una prova? Io purtroppo sono a dieta, quindi lascio a te l'onore (dovrei dire l'onere) di assaggiare l'ambito manicaretto!

Bruno ha detto...

ma no..... hai sognato..!"!!!! era un cartello pubblicitario

Punzy ha detto...

tarkan: purtroppo sono a dieta pure io!!!

luly ha detto...

Che si fa per un po' di cicoria...da noi, a Napoli, potrebbe succedere una cosa del genere?!? Credo di no, siamo troppo fraccomodi, noi, loro.
Un bacio!:)

articolo21 ha detto...

Lo faceva anche mia zia. E inoltre mia zia menava anche.

Pietro ha detto...

Pure io, quando voglio raccontare una cosa assurda che è successa a me, ma non voglio farlo sapere, dico sempre, un mio amico, un parente, una persona. etc...
insomma Punzy, l'hai già cucinata 'sta cicoria?
:-)

Punzy ha detto...

pietro: he he he
in realtà erano broccli

Blogger ha detto...

Per altre erbe l'avrei capita ma per la cicoria proprio no.
Come va lì a Caput Mundi? Non passo da un po' sul tuo blog (mentre tu commenti e passi sempre, sei un amore) o direttamente a Roma.
La grassa ( la raccoglitrice) alla fine l'hanno uccisa o cosa?
Fammi sapere.

Blogger

Le Favà ha detto...

Spero che la donna abbia usato una quantità assurda di amuchina per pulire quell'erba O.o

il monticiano ha detto...

Ancora girano persone sprezzanti di ogni genere di pericolo che vanno a raccolta di cicoria?
Una volta, credo un secolo fa, la raccolta era una cosa abbastanza usuale, bastava uscire appena un po' dalle mura dell'Urbe e poi raccoglierne in quantità tale da finire in padella con le salsicce e ci si sollazzava almeno per tre o quattro giorni.

SunOfYork ha detto...

si fosse trattato di un altro tipo di erba, l'avrei pure capita...ma tanta fatica per della cicoria mi pare incredibile :)


sun

Princesse ha detto...

Io ho sentito alla radio di una donna colpita da un fulmine vicino Roma... sarà mica lei???
brave heart....