giovedì 20 dicembre 2007

MISTERI DOMESTICI 3


Gli accendini hanno una vita propria?
Come mai al mattino ti svegli e trovi accendini dappertutto (nelle tasche dei cappotti, sul tavolo nella cucina, in bagno nel freezer ecc) e la sera torni a casa e sei costretta ad accenderti la sigaretta con il fornello della cucina?
Dove vanno gli accendini?
Vengono forse risucchiati da un buco nero che poi dopo qualche giorno te li risputa dentro casa?
Esiste forse un movimento di liberazione degli accendini domestici che li rapisce ma poi loro, furbi, ritrovano la strada del tuo bagno?
Gli accendini in realta’ si divertono a nascondersi ma poi si addormentano mentre li cerchi e non escono piu’ fuori, mai piu’ pure se rivolti casa come un calzino?

Esiste forse un luogo, una dimensione parallela in un mondo vicino al nostro (cosi' vicino quasi da toccarsi) dove vanno a ficcarsi i fottuti accendini che spariscono?

Ma forse….gli accendini

son come i fiori: nascon da soli
e sono come i sogni
e a noi non resta
che usarli in fretta
perché poi svaniscono
e non si trovano piuuuuuuuuu’

6 commenti:

the muffin woman pat ha detto...

pensa che io per risolvere questo problema, mi sono rivolta ai fiammiferi. più vintage. e più pratici. li incastravo tra la plastica trasparente e il pacchetto di sigarette. poi è figo quando li accendi. fanno la fiammata (ed è proprio in quel momento che devi sfruttare l'accensione)
vedrai che fra un pò andranno di moda :)

the muffin woman vale ha detto...

io non fumo ma ho un accendino nella borsa.
all'accendino non piace essere usato. il mio piccolo Fiamma si fa sempre trovare. mi è grato. io gli offro un riparo. e non consumo il suo gas che gli serve a scaldarsi.
ogni tanto si infila nella fodera della borsa passando da quel buchino minuscolo che si è formato nella tasca interna.
altre volte si fa trovare quando cerco le chiavi.
io voglio bene al mio accendino Fiamma.

Il perfido ha detto...

Ho trovato i tuoi accendini.

Ieri a pranzo c'era un tizio al bar che piegando il cappotto per posarlo sulla sedia ha fatto cadere una montagna di spicci.
Mentre guardavo la cascata sonante mi sono accorto che nella sedia che stava occupando tra la seduta e lo schienale, c'erano 5 accendini di vari colori e dimensioni.
Probabilmente sono ancora lì...

Punzy ha detto...

...Ecco dove finiscono gli accendini, negli interstizi della vita!!!! Comunque l'idea dei fiammiferi non mi dispiace..

silvio di giorgio ha detto...

io per natura diffido di un oggetto che sputa fuoco solo se sollecitato con un dito. non voglio entrare in questa storia, meglio starne fuori...

Punzy ha detto...

uh che esagerato, mica si tratta di un drgo..