venerdì 2 gennaio 2009

Cittadini coraggiosi-3

Buongiorno a tutti.
Il nuovo anno e’ arrivato e nuovi atti di coraggio dei miei concittadini vengono perpetrati ed immortalati in questo blog

Dunque procediamo

L’anno nuovo stava iniziando; dal terrazzino della mia casetta nuova, posta sui tetti dell’urbe, io e un gruppo di miei amici abbastanza avvinazzati ci guardiamo i fuochi artificiali. L’occhio ci cade subito su un cittadino demente che, per ignote ragioni, dalla finestra di casa sua getta delle potenti bombe piriche sul suo terrazzo. Cioe’ si affaccia alla finestra che da’ sul balcone, accende la miccia della non specificata bomba e la getta sul terrazzo, ritraendosi e chiudendo la finestra. Ovviamente dopo la seconda bomba il terrazzo non ha piu’ lo stesso aspetto di prima. Ma (e qui inizia il bello) il coraggioso cittadino non si accontenta piu’ di guardare la bomba che gli esplode sul terrazzo dalla finestra, ad un certo punto si getta anche lui dalla finestra insieme alla bomba, che gli esplode vicino al piede. E’ andato avanti cosi’ per buoni venti minuti, gettandosi la bomba addosso e poi scansadola. Dall’interno della casa si sentivano applausi entusiasti, evidentemente fare il bersaglio mobile stava deliziando gli amici del demente.
Ognuno si diverte come puo’.

Dopo un po’ abbiamo iniziato ad applaudire anche noi, gli abbiamo fatto pure un trenino

Questa mattina nell’Urbe ci saranno 0 gradi e mezzo o giu di li.
Mentre andavo in ufficio, passando per una strada poco urbana e piena di ghiaccio, vedo un tizio che fa jogging in pantaloncini. Lo vedevo avanzare di corsa e con coraggio, con una felpina leggera leggera, le cuffie nelle orecchie, queste gambine nude che avevano gia raggiunto una bella tonalita’ di blu, mentre il fiatone gli si congelava davanti alla faccia: il respiro si condensava, si ghiacciava e ricadeva al suolo, ad alimentare lo strato di ghiaccio sul giardinetto.
Coraggiosissssssimo

26 commenti:

articolo21 ha detto...

Che gente... :)

pierprandi ha detto...

Il mondo è bello perchè è vario...Se nel secondo caso c'è una po' di masochismo, il primo caso è un classico esempio di stupidità conclamata...Sia per il demente sul terrazzo, che per quelli che applaudivano... Un saluto Punzy Hasta siempre

Alessandro Arcuri ha detto...

Boh, almeno il jogger sprezzante delle temperature aveva un che di romantico nel gestirsi queste grigie mattine a modo suo. Io invece dovendo recarmi giocoforza all'Ikea (posto che mi mette sempre una certa ansia e che affronto sempre con le idee ben precise, in modo da non farmi distrarre e metterci il minor tempo possibile) ho pensato "vado all'ora di apertura, così evito la calca, e in venti minuti me la sfango!".
Sèh.
C'era la fila di macchine ancora prima che aprisse.
Ripassato verso ora di pranzo, dopo aver fatto altre commissioni (stavolta pensando "andranno pur a casa a finire gli avenzi del cenone, tutti sti soggetti, no?") ho notato con orrore che non solo la calca non era punto diminuita, ma anzi, apprezzandone da vicino la composizione ho potuto notare che era formata interamente da famigliuole festanti costituite da tre (a volte quattro) generazioni, con immancabili cortei di bambini urlanti (che mai vengono lasciati nell'apposita "area bambini", per carità che non sfuggano allo sguardo delle mamme, non sia mai...).
Si insomma, questi si sparano il weekend all'IKEA.
Coraggio o semplice incoscienza?

Mauro Milani ha detto...

Hai vinto un nuovo premio Dardos!

l'incarcerato ha detto...

Questi si che son coraggiosi Punzy!
Mica come noi che non facciamo altro che lamentarci. Siamo proprio brontoloni.

Buon anno cara!

Punzy ha detto...

Innanzitutti, un bentornato all'Incarcerato!!

un grazie a mauro MIlani, un bell'inizio d'anno per il mio blog :)

solidarieta' ad Ale, pensa che io questa mattina sono passata davanti all'ufficio postale, prima dell'apertura..una coda da paura

e ciao a tutti :)

Franca ha detto...

Tra i due, posso dire che il jogger in parte lo capisco visto che correndo ci si scalda, ma l'altro...

Camu ha detto...

Sui petardari non spendo più di una parola:imbecilliastrali!!!!!!!
Dalle mie parti alcuni ometti e gentil donzelle corrono con pioggia , neve e vento ;li guardo e penso che son dei pazzi poi si affaccia un pò di sana invidia nei confronti delle loro gambe tornite e scattanti da ranocchietto e mi dico prima o poi lo faccio anch'io.....poi.

Peppe ha detto...

C'è gente che va in giro anche senza mutande, con questo freddo!

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Per il demente se fosse caduto dal balcone in Italia avremmo un problema in meno. Scherzo...
Per il resto l'unico sport che mi riesce bene in questo periodo è a tavola.
Ciao Punzy, un abbraccio.

bradipa ribelle ha detto...

coraggiosissimo il secondo... il primo solo uno scemo... ;)

XPX ha detto...

Era peggio se le bombe piriche te le buttava sul motorino ...

il Russo ha detto...

Mi sono rivisto nel demente che ballava in mezzo ai fuochi la notte di capodanno....
Sul demente che fa jogging a zero gradi che dire: poraccio!

il monticiano ha detto...

Non mi parlare di bombe ti prego. Qui nella stretta via dove abito, quest'anno, a differenza degli anni precedenti, si sono impazziti in troppi. Sono ritornato al periodo -'43 - '45 con i bombardamenti che non ti facevano dormire. E così è stato la notte del 31. Ma chi sono questi nostalgici?

Pino Amoruso ha detto...

Comincia bene l'anno nell'urbe!!!

gamberodem ha detto...

Ma tu pensa... fra un po' si tufferanno nel Tevere il primo dell'anno... mmmh

Blogger ha detto...

A Milano ci sono 30enni che avranno fatto il cenone col macrobiotico, tranquilla, ognuno ha i suoi.

PS: io sushi ma ho passato la serata solo con un'amica: volevo fare l'esotico e apparire originale, perdonami.
Volevo chiederti...
Il runner - qui a Milano si dice così - è morto o sta girando ancora per l'Urbe?
Speriamo abbia sofferto.
Torno presto, magari anche domani.
Ciao auguri Punzi, mia musa.
Blogger

La Mente Persa ha detto...

mi ricorda i tennisti ghiacciati in un film di Fantozzi :)
gio

Bruno ha detto...

nel primo caso...poteva accenderla e infilarla nei pantaloni..... nel secondo..bah...io in questi giorni faccio una delle cose che piu' mi piace a -11° .... scio.... voglio dire che le passioni ti portano a fare cose coraggiose :-D

loris ha detto...

Ho pensato che era giusto darti la nomination per un premio. Passa sul mio Blog

Pietro ha detto...

Pedardomania sta diventando un vizio sempre più per spericolati...e cretinetti.
Un saluto

Le Favà ha detto...

Ah! Io mi perdo sempre questi scellerati del petardo. E io che amo le mie stelline che spruzzano scintilline in ogni dove. Uff.

PS: devo cominciare pure io a vivere l'urbe mia con questa forza.

il monticiano ha detto...

La meritata nomination per un premio che meriti. Complimenti.

silvio di giorgio ha detto...

l'anno prossimo voglio comprarmi un terrazzo e farlo anche io

amatamari ha detto...

Dove devo firmare per assegnarti il premio??? :-)

Punzy ha detto...

Buongiorno a tutti!!
per amatari: grazie mille, non si firma, gli apprezzamenti vanno bene :)